L'Inter non ha intenzione di fermarsi in questa sessione di Calciomercato. I nerazzurri hanno concluso cinque trattative in entrata, ma non contenti vogliono regalare altre pedine al mister Luciano Spalletti. Già da settimane si discute del possibile arrivo di un terzino, per andare a colmare il vuoto lasciato sulla destra, che adesso annovera fra i candidati per un posto da titolare il solo ex Torino D'Ambrosio.

Per questo motivo, da qualche giorno circola con insistenza il nome di Sime Vrsaljko, impegnato attualmente nella finale del Mondiale con la sua Croazia. Ausilio avrebbe già avviato i contatti con l'Atletico Madrid, ma nelle ultime giornate sono arrivate diverse indiscrezioni secondo le quali la società spagnola avrebbe rimandato al mittente tutte le proposte dei nerazzurri. Adesso, stando a quanto rivelato da Sky Sport, l'Inter avrebbe formalizzato l'offerta: un prestito da 5 milioni annui con diritto di riscatto fissato a 20 milioni di euro. Il club spagnolo, tuttavia, pare intenzionato a monetizzare subito con la vendita del suo difensore prima della chiusura del mercato.

L'alternativa per l'Inter

Vrsaljko pare essere la prima scelta, ma ovviamente non mancano le alternative all'Inter. I nerazzurri hanno anche cercato con discreta insistenza Matteo Darmian, calciatore della Nazionale italiana e del Manchester United. Il suo nome è stato particolarmente 'caldo' nella prima settimana di mercato, salvo poi rientrare in quelle successive per l'arrivo fra gli obiettivi difensivi dell'Inter di altri calciatori, come ad esempio Zappacosta del Chelsea.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

La trattativa con gli inglesi per Darmian non è delle più semplici, ma i nerazzurri possono fare leva sul contratto dell'italiano: il terzino ed il Manchester United hanno infatti un accordo sino al 2019. In questo caso la formula dell'acquisto sarebbe sempre quella di un prestito con diritto di riscatto, anche se prima di questo il calciatore dovrebbe rinnovare con il Manchester United.

La situazione Zappacosta

Per quanto concerne la situazione di Zappacosta invece, pare che l'Inter abbia mandato il procuratore del terzino, Alessandro Lucci, a Londra per portare al Chelsea la proposta nerazzurra: si tratterebbe di uno scambio con Vecino, un calciatore gradito al nuovo allenatore dei Blues Maurizio Sarri.

La trattativa potrebbe rivelarsi meno complicata del previsto, soprattutto per i forte interesse che il Chelsea ha nei confronti del calciatore uruguaiano.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto