Il Calciomercato dell’Inter ha già regalato parecchi colpi ai sostenitori nerazzurri. Il direttore sportivo Piero Ausilio ha già portato a termine parecchi acquisti che hanno rinforzato notevolmente l’organico a disposizione di Luciano Spalletti. I primi volti nuovi sono stati Stefan De Vrij e Kwadwo Asamoah arrivati a parametro zero rispettivamente dalla Lazio e dalla Juventus e con i quali era stato raggiunto l’accordo ancora prima del termine della passata stagione agonistica.

Successivamente sono stati acquistati Radja Nainggolan dalla Roma, Lautaro Martinez dal Racing di Avellaneda e Matteo Politano dal Sassuolo che hanno consentito al tecnico nerazzurro di iniziare il ritiro con la rosa quasi al completo. Tuttavia il calciomercato dell’Inter non è terminato e Ausilio è ancora alla ricerca di un esterno d’attacco e di un laterale di difesa.

La trattativa per Malcom

L’obiettivo principale per l’attacco rimane il brasiliano Malcom [VIDEO], attualmente in forza alla formazione francese del Bordeaux.

Il giocatore, nato nel febbraio del 1997, è stato osservato in parecchie occasioni dagli scout e le relazioni sempre positive hanno spinto i dirigenti nerazzurri ad intavolare una trattativa con il club transalpino. In questa circostanza l’Inter, sempre alle prese con il Fair Play Finanziario, ha proposto un acquisto in prestito oneroso con diritto di riscatto, formula non accettata dai francesi che preferirebbero una cessione a titolo definitivo per una cifra tra i 30 e i 40 milioni. La richiesta del Bordeaux ha portato ad una fase di stallo con conseguente inserimento del Tottenham che aveva trattato il giocatore già a gennaio e che adesso si è nuovamente fatta avanti per acquisirne le prestazioni sportive.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

L’ipotesi Darmian

Altra esigenza in entrata nel calciomercato dell’Inter [VIDEO] è quella di un esterno destro di difesa che possa comunque disimpegnarsi con profitto anche sulla fascia opposta. Molti sono stati i profili monitorati dai dirigenti nerazzurri che hanno seguito Davide Zappacosta del Chelsea, Sime Vrsaliko dell’Atletico Madrid e Matteo Darmian del Manchester United. Anche in questo caso la formula preferita da Ausilio sarebbe quella di un prestito con diritto di riscatto che tuttavia non ha trovato il gradimento delle società di appartenenza dei giocatori interessate a monetizzare eventuali cessioni.

Tuttavia le ultime indiscrezioni vedrebbero il Manchester United possibilista su un prestito di Darmian con l’ex Torino che prolungherebbe di 1 anno il contratto in scadenza nel 2019 per poi passare all’Inter a titolo temporaneo.

Il calciomercato dell’Inter è quindi in fermento e l’intenzione di Piero Ausilio e dei suoi collaboratori è quella di regalare a Luciano Spalletti un organico completo in tutti i reparti in modo da poter competere per la conquista dello scudetto e fare bella figura in Champions League.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto