E' del pomeriggio di martedì 10 luglio la notizia comunicata sul proprio sito dal Real Madrid circa il passaggio di Cristiano Ronaldo, il forte attaccante portoghese trentatreenne, alla Juventus. Secondo il comunicato del Real, sarebbe stato proprio il giocatore a manifestare la volontà di trasferirsi a Torino: 'in accordo con la volontà e le richieste del giocatore, è stato raggiunto un accordo per il trasferimento del giocatore alla Juventus', ha affermato la società spagnola.

Considerato uno dei più forti calciatori di tutti i tempi, Ronaldo è, senza ombra di dubbio, tra i marcatori più prolifici della storia del calcio. Quella del giovane attaccante portoghese è una carriera ricca di trofei sin dai tempi dello Sporting Lisbona intensificatasi successivamente a Manchester, ma, soprattutto, a Madrid. Dopo i 450 gol segnati in 438 partite giocate in nove stagioni con la maglia del Real Madrid, il giovane Ronaldo è passato alla squadra bianconera per 112 milioni di euro con un ricco contratto quadriennale da 31 milioni di euro all'anno.

Oltre che per il neo attaccante bianconero, il passaggio di quest'ultimo alla Juventus è stato un grosso affare anche per Jorge Mendes, procuratore del giovane fuoriclasse, il quale riceverà una commissione importante sulla cessione.

Le parole spese dal Real Madrid nel comunicato per il giovane campione e i ringraziamenti di Ronaldo alla squadra

Queste le ultime parole del comunicato del Real Madrid rivolte al neo attaccante bianconero: 'Per il Real, Ronaldo continuerà ad essere uno dei grandi simboli e un riferimento unico per le generazioni future: Il Real sarà sempre casa sua'.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

L'attaccante portoghese, con commozione, ha così dichiarato: 'E' arrivata l'ora di percorrere una nuova strada nella mia vita e per questa ragione ho chiesto al Real di accettare la mia cessione. Il Real rimarrà sempre nel mio cuore e non smetterò mai di rivolgergli il mio grazie, ma ho riflettuto molto ed ho capito che è arrivato il momento di iniziare un nuovo ciclo'. L'arrivo di CR7 a Torino è previsto per i prossimi giorni.

Comprando Cristiano Ronaldo, la squadra bianconera è entrata nella cerchia dei pochi club che possono permettersi un giocatore di questi livelli. E questo la Juventus l'ha ottenuto con le sue sole forze, con la capacità di crescere stagione dopo stagione ed un volume d'affari che è cresciuto di pari passo con i risultati sportivi ottenuti. Il club bianconero schizza in Borsa ancora una volta a ridosso di quota 0,9 euro (+5,77%) e chiude ai massimi da un anno proprio nel giorno dell'ufficialità di CR7 in maglia bianconera.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto