Forse Juventus e Milan hanno trovato l'intesa per la trattativa che riguarda Leonardo Bonucci, Mattia Caldara e Gonzalo Higuain. Secondo quanto riportato da 'La Gazzetta dello Sport', dovremmo essere arrivati alla svolta decisiva con il 'Pipita' che potrebbe vestire la casacca rossonera nella prossima stagione 2018/2019, con la formula del prestito con obbligo di riscatto. La Juventus, però, sarebbe intenzionata a proporre Mehdi Benatia al Milan, non volendo rinunciare a Caldara.

Bonucci-Caldara-Higuain: probabile svolta nell'incontro odierno tra Juventus e Chelsea

Tra Bonucci e Caldara, il terzo incomodo si chiama Chelsea.

Il club inglese si è fatto sotto per l'ex atalantino e intende mettere i bastoni tra le ruote al Milan: se da una parte i 'Blues' valutano Caldara più di quanto non possa fare la società rossonera, dall'altra la Juventus si troverebbe costretta a dire di no al desiderio di Bonucci di tornare a vestire il bianconero. Il DS Paratici incontrerà oggi a Nizza la dirigenza del Chelsea per parlare non solamente di Caldara, ma anche di Rugani e di Higuain: l'impressione è che, entro la giornata di oggi, la situazione si dovrebbe sbloccare. Anche perché, dall'Inghilterra, giunge voce che il Chelsea dovrebbe annunciare, nelle prossime ore, un doppio acquisto. Una situazione decisamente ingarbugliata, nella quale la Juventus è combattuta dal ritorno di Bonucci, avallato da Massimiliano Allegri con le dichiarazioni di 'pace' nei confronti del centrale della Nazionale, ma anche dal desiderio di tenere Caldara che, senza dubbio, rappresenta il futuro del calcio italiano.

Il Milan, d'altro canto, ha fiutato l'affare visto che con l'ex Atalanta e Romagnoli sistemerebbe la difesa per il futuro. Il Milan sta cercando di far leva sul desiderio di Bonucci di tornare a Torino per mettere a segno un colpo decisamente più conveniente, visto che consentirebbe di risparmiare molto anche sul fronte ingaggio: insomma, il neo dirigente rossonero Leonardo sta cercando di prendere due piccioni con una fava.

La Juventus potrebbe proporre al Milan Mehdi Benatia

Ecco perché la Juventus intende contro proporre al Milan Mehdi Benatia, 31 anni come Bonucci. Anche perché se il Chelsea dovesse assicurarsi Daniele Rugani, la società bianconera perderebbe già moltissimo. Secondo il Corriere dello Sport, potrebbe esserci, però, un altro possibile punto di svolta: sì allo scambio Bonucci-Caldara ma con possibile opzione di 'recompra' per la Juventus che, in questo modo, non rinuncerebbe definitivamente al giovane talento: il problema sarebbe la cifra da pattuire perché il Milan vorrebbe fissarla ad almeno settanta milioni di euro, un 'malloppo' decisamente alto per un difensore.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!