Il Calciomercato italiano attualmente vede come protagonista principale la Juventus, soprattutto per il possibile arrivo di uno dei giocatori più forti al mondo: parliamo di Cristiano Ronaldo. Secondo le ultime indiscrezioni, potrebbe trasferirsi a breve alla società juventina. Un mercato notevole quello della società di Agnelli, dopo gli arrivi di Caldara, Spinazzola, Emre Can, Perin e Cancelo. l'approdo del portoghese sarebbe una ciliegina su un grande mercato. Ci sono però trattative e trasferimenti meno chiacchierati ma pur sempre importanti: in questo articolo vogliamo soffermarci sul mercato del Lazio.

Un mercato che dipenderà moltissimo dalla possibile cessione di Milinkovic Savic, per il quale Lotito chiede 150 milioni di euro.

Il mercato della Lazio, Bastos interessa in Premier League

Il centrocampista serbo interessa alla Juve, ma la trattativa per Cristiano Ronaldo potrebbe spingere Milinkovic Savic verso la Spagna, sponda Real, anche per dare gioia ai tifosi del Madrid qualora la cessione del portoghese si concretizzasse. Intanto il possibile rinforzo immediato per la Lazio potrebbe essere Acerbi, che dovrebbe essere il sostituto di De Vrij. L'olandese ha firmato a parametro zero con l'Inter. Altra cessione dovrebbe riguardare un difensore, parliamo di Bastos: l'angolano lo scorso anno ha giocato spesso da rincalzo nella difesa a tre di Simone Inzaghi.

Il classe 1991 interessa alla neopromossa Wolverhampton. Un investimento notevole, quello dalla società inglese, pronta ad acquistare Bastos per 20 milioni di euro. Per Lotito sarebbe un grande affare, non per la qualità del difensore ma la somma che potrebbe ricevere dalla vendita di un giocatore che è considerato una riserva da Simone Inzaghi.

Le altre trattative di Serie A

Anche Inter e Roma si stanno rafforzando notevolmente mentre il Napoli è pronto ad investire e ad accontentare Carlo Ancelotti. La società condizionata dalla situazione societaria è il Milan, e a tal proposito ieri scadeva la possibilità da parte di Li di pagare i 32 milioni di euro.

Questo potrebbe significare il passaggio di proprietà del Milan, dall'attuale proprietario Li al fondo Elliott. Nel frattempo, nelle recenti dichiarazioni rilasciate da Mirabelli, arrivano conferme su come il mercato sarà a zero, ovvero autofinanziato, ed eventuali cessioni serviranno per reinvestire su giocatori di qualità.

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina S.S. Lazio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!