Cristiano Ronaldo non seguirà i suoi compagni di squadra nella tournée dell'International Champions Cup: infatti, il fuoriclasse portoghese esordirà, salvo grosse sorprese, il prossimo 12 agosto, quando a Villar Perosa si disputerà la tradizionale partitella con la Juventus Primavera. Possiamo soltanto immaginare cosa potrà succedere alla prima di Cristiano Ronaldo, tenendo presente il fatto che il piccolo campo del paesino della Val Chisone può ospitare appena 5 mila tifosi. Se consideriamo che alle visite mediche di CR7 erano presenti quasi 2mila tifosi, il rischio che a Villar Perosa si possa scatenare il caos è assolutamente concreto.

Cristiano Ronaldo esordirà nella tradizionale partita in famiglia di Villar Perosa

L'amichevole tra la Juventus e la formazione Primavera, ormai, è divenuto un classico della tradizione bianconera, un simbolico abbraccio della famiglia Agnelli alla squadra che sta per iniziare la nuova stagione calcistica. Una partita che, come vuole la tradizione, non riesce mai ad arrivare al novantesimo in quanto molto prima una pacifica invasione di campo costringe i giocatori ad interrompere la partitella e a rifugiarsi negli spogliatoi. Il tutto, naturalmente, all'insegna dell'affetto e dell'entusiasmo dei tifosi.

I tifosi chiedono che la partita venga spostata all'Allianz Stadium

La ridotta capienza del campo di Villar Perosa ha suggerito nella mente dei tifosi l'idea di poter giocare la tradizionale partita in famiglia all'Allianz Stadium: l'impianto darebbe la possibilità a più di 40mila tifosi di assistere alla prima di Cristiano Ronaldo con la maglia bianconera.

Per il momento la Juventus non ha preso in considerazione questa ipotesi, ma naturalmente la dirigenza è consapevole che l'evento merita particolare attenzione. Inutile dire che sono già stati venduti tutti i biglietti per assistere alla partita: il tutto esaurito del 12 agosto dovrebbe scoraggiare i tifosi dal recarsi a Villar Perosa ma questa ipotesi potrebbe risultare vana visto l'entusiasmo degli juventini.

Entusiasmo alle stelle, nemmeno con Tevez o Higuain

Impossibile resistere alla tentazione di vedere uno dei primi passaggi di Cristiano Ronaldo o addirittura il primo gol con la maglia bianconera, oltre alla possibilità di potersi fare un selfie con il fuoriclasse portoghese. Se la Juventus non dovesse cambiare programmi e, per ragioni di sicurezza e di ordine pubblico, decidere lo spostamento della partita all'Allianz Stadium, il 12 agosto assisteremo sicuramente ad un evento mai visto in precedenza, nemmeno ai tempi di Carlitos Tevez o di Gonzalo Higuain.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!