Mercato internazionale movimentato nelle ultime ore. Il Manchester United di Mourinho, fin dalla passata stagione, sta cercando di arrivare a Perisic ma l'esterno, vicecampione del mondo con la maglia della Croazia, ha rifiutato l'offerta dei 'red devils', volendo a tutti gli effetti restare alla corte di Luciano Spalletti. Sfumato l'obiettivo, Mourinho si fionda su un obiettivo a lungo seguito dai nerazzurri, ovvero Arturo Vidal [VIDEO].

Inter, Mourinho ora vuole Vidal

L'Inter deve fare in fretta se vuole assicurarsi Arturo Vidal. Il forte centrocampista cileno è entrato in orbita United, dopo che il club inglese ha rinunciato a Perisic, determinato a continuare l'avventura con l'Inter. Vidal ormai non rientra più nei piani del club bavarese e del nuovo tecnico Niko Kovac, ed è pronto a partire. Il Bayern Monaco ha aperto ad una sua cessione e vorrebbe 30 milioni.

United che può permettersi di spendere questa cifra per arrivare al centrocampista cileno. L'Inter, invece, sta aspettando, anche perchè deve piazzare almeno due uscite che potrebbero permettere di arrivare all'ex centrocampista della Juve. Gli indiziati a lasciare la 'Pinetina' sono in primis Joao Mario, richiesto dal Betis Siviglia, ma nelle ultime ore si è parlato anche di un possibile ritorno del portoghese alla casa madre dello Sporting; il secondo giocatore che potrebbe lasciare i meneghini è Vecino, cercato dal nuovo Chelsea di Sarri.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Nonostante questo interesse dello United di Mourinho al cileno, frequenti sono i contatti tra il ds neroazzurro Piero Ausilio e l'entourage di Vidal, che ha uno stipendio piuttosto alto (7 milioni) ma potrebbe ridursi l'ingaggio con un contratto quadriennale. Inoltre il cileno gradirebbe molto il ritorno in Italia.

Inter, Perisic resta

L'Inter comunque riparte da una certezza. Anche questa stagione l'Inter potrà contare sulle prestazioni sportive del suo esterno d'attacco, Ivan Perisic.

L'esterno croato, dopo un grande mondiale, ha deciso di rimanere alla corte di Luciano Spalletti, rifiutando ancora una volta la corte serrata del Manchester United. Manchester United che, anche la scorsa stagione, si è visto rifilare un due di picche dal giocatore croato. Perisic, che insieme al suo compagno di nazionale Brozovic, rientrerà dalle vacanze più tardi rispetto agli altri compagni reduci dal mondiale. Dunque, Mourinho si è visto chiudere nuovamente la porta dall'esterno croato e guarda ad altri obiettivi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto