In casa Inter continuano a susseguirsi i rumors sul possibile acquisto a centrocampo. Una delle necessità della società nerazzurra è quella di regalare al tecnico, Luciano Spalletti, il rinforzo da schierare in mezzo al campo al fianco di Marcelo Brozovic che si unirà al gruppo solo ne primi giorni di agosto dopo le fatiche del Mondiale in Russia.

Sembra essere sempre più vicino il centrocampista cileno del Bayern Monaco, Arturo Vidal.

Il giocatore ha il contratto in scadenza a giugno 2019 e i tedeschi non hanno l'intenzione di perderlo a parametro zero dopo avere investito tre anni fa quaranta milioni di euro per portarlo in Germania. Il Bayern, inoltre, ha già tesserato il possibile sostituto che dovrebbe essere Leon Goreztka, arrivato a parametro zero dopo essere andato in scadenza di contratto con lo Schalke 04. Anche l'amministratore delegato dei bavaresi, Karl-Heinz Rumenigge, ha dichiarato che l'ex Juventus potrebbe lasciare il Bayern in questa sessione di Calciomercato:

"Vidal ha ancora un anno di contratto. Se vuole prolungare per un periodo più lungo valuteremo. Noi non ci muoveremo. Se verrà da noi e vorrà lasciare il club, ce ne occuperemo. Ormai si sa che abbiamo nove centrocampisti per tre-quattro posti. Non vorremmo creare problemi al nostro tecnico, con giocatori insoddisfatti in allenamento o sabato per la partita. Per questo motivo potrebbe esserci qualche addio".

La cessione che sblocca l'acquisto di Vidal

Prima di potersi muovere su Arturo Vidal l'Inter deve prima ufficializzare un'operazione in uscita. Stando a quanto riportato da Premium Sport la cessione imminente sembra essere quella del centrocampista portoghese Joao Mario. Il giocatore piace al Betis Siviglia che, tra l'altro, sembra disposto ad accontentare le richieste della società nerazzurra. Gli spagnoli sono pronti ad ingaggiare il giocatore in prestito con obbligo di riscatto (che per l'Uefa vale come un acquisto a titolo definitivo sin da subito) per un'operazione complessiva da quasi venticinque milioni di euro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

La stessa cifra che l'Inter sembra pronta a mettere sul piatto del Bayern Monaco per portare Arturo Vidal a Milano. Il centrocampista cileno ha già dato il proprio consenso per trasferirsi a Milano, manifestando la disponibilità a ridursi l'attuale ingaggio da otto milioni di euro all'anno. In nerazzurro l'ex Juventus andrebbe a firmare un accordo quadriennale, fino al 2022, da quasi cinque milioni di euro a stagione, bonus compresi.

In buona sostanza l'Inter siglerebbe l'intesa alle stesse condizioni che hanno portato Nainggolan a Milano un mese fa. Con l'arrivo di Vidal il club nerazzurro completerebbe la campagna di rafforzamento in mezzo al campo e potrebbe concentrarsi su un innesto di qualità in difesa ed, in particolare, per la fascia destra. Il nome caldo è sempre quello del terzino croato dell'Atletico Madrid, Sime Vrsaljko, che ha già espresso la propria disponibilità a trasferirsi in nerazzurro.

Restano da convincere i Colchoneros che non vogliono cedere il giocatore in prestito con diritto di riscatto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto