Dopo il sorteggio dei calendari del prossimo campionato di Serie A, si avvicina sempre di più il debutto stagionale per le squadre. Tra queste la più attiva sul mercato resta l'Inter, specie sul fronte delle entrate. I nerazzurri hanno ancora necessità di completare la rosa a disposizione del tecnico Luciano Spalletti. Impellente la voglia di arrivare a un terzino destro che, col passare delle ore, sta sempre più acquisendo il nome di Sime Vrsaljko. A centrocampo, sempre vivo il sogno chiamato Arturo Vidal, ormai scaricato dal Bayern Monaco. Ma per arrivare al cileno servono le cessioni.

Il punto su Vrsaljko: l'Atletico ha deciso

Nel Calciomercato moderno, spesso e volentieri, la volontà del calciatore può risultare decisiva per il buon esito di una trattativa. Ed è quello che sta per concretizzarsi sull'asse Milano-Madrid con Vrsaljko, attualmente all'Atletico, ma pronto a sbarcare sulle sponde dei Navigli. L'Inter, infatti, sembra essere riuscita a strappare il sì dei Colchoneros per il prestito con diritto di riscatto.

Un metodo di acquisto fondamentale per due motivi: non gravare sul bilancio e inserimento del giocatore nella lista Uefa. La cifra che i nerazzurri sborseranno sarà comunque considerevole.

A Corso Vittorio Emanuele II sono già pronti 8 milioni di euro per il prestito, ai quali se ne aggiungeranno 17 per il riscatto. Operazione complessiva da 25 milioni di euro. Il terzino ha già avuto un'esperienza in Italia, al Sassuolo. Inoltre, è pronto ad abbracciare i suoi amici e compagni di nazionale, Marcelo Brozovic e Ivan Perisic, per far diventare l'Inter ancora più croata.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Inter, Vidal resta la prima scelta: servono le uscite

Se Vrsaljko si avvicina sempre di più all'Inter, lo stesso non si può dire, al momento, per Arturo Vidal, centrocampista del Bayern Monaco. Diversi i nodi da sciogliere per i nerazzurri. Primo fra tutti quello della cessione di Joao Mario, ormai lontano dal progetto tecnico di Spalletti. La cessione del portoghese sarebbe un toccasana per i meneghini, sia in termini di bilancio, sia per la lista Uefa.

Ed ecco che con la sua vendita si potrebbe pensare all'acquisto del cileno. Il Bayern Monaco valuta il suo giocatore 30 milioni di euro, ma il contratto in scadenza nel 2019 potrebbe far scendere il prezzo. Vidal apprezzerebbe un ritorno in Italia, ma le sirene inglesi, specialmente da Manchester, sponda United, non si spegneranno fino alla fine.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto