L'Inter ha da qualche giorno cominciato la preparazione in vista della stagione 2018-2019, ma la società non ha smesso di lavorare sul mercato nel tentativo di fornire a Luciano Spalletti qualche altra pedina di valore per non sfigurare nella prossima Champions League. I nerazzurri sono consapevoli, infatti, che la prossima stagione sarà molto impegnativa, motivo per il quale servirebbero almeno due calciatori per ruolo per non dare troppo 'peso' ai titolarissimi. Le prossime giornate saranno dunque decisive per conoscere quali reparti verranno migliorarti.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

La situazione attuale, con 5 nuovi arrivi, è comunque positiva per i tifosi, che hanno particolarmente apprezzato l'approdo a Milano di Nainggolan [VIDEO], in arrivo dalla Roma.

Spunta l'ipotesi Morata

Il Calciomercato, però, è ancora lungo e le fasi conclusive potrebbero sorprendere in positivo la tifoseria. Una delle voci che sta cominciando a circolare in queste ore è quella che vede l'Inter interessata ad un ex calciatore della Juventus. Stiamo parlando di Alvaro Morata [VIDEO], attualmente in rosa al Chelsea ma con un passato più che roseo a Torino. Prima di Piero Ausilio, i dirigenti della Juve avevano già provato a riportarlo in Italia, ma i tentativi erano falliti vanamente con il calciatore deciso a rimanere agli ordini di Conte. L'Inter. adesso. potrebbe beffare la rivale storica e riportare il campione spagnolo nel nostro campionato.

Il calciatore ex Real Madrid attualmente non è nelle grazie della dirigenza, che per lui ha ritagliato davvero poco spazio.

Una cessione sarebbe dunque gradita al calciatore e alla stessa società, che potrebbe essere coinvolta in un intreccio di mercato dopo il passaggio di Cristiano Ronaldo al Real Madrid. Si, perchè gli spagnoli potrebbero gettarsi su Mauro Icardi, e l'Inter potrebbe a quel punto puntare su Morata come sostituto. Va precisato che l'argentino ha giurato fedeltà ai nerazzurri, seppur ancora tardi ad arrivare il rinnovo contrattuale.

Inter cerca un attaccante

L'arrivo dell'ex juventino dunque potrebbe anche prescindere dalla cessione di Icardi, ma c'è la possibilità che venga fatto il suo nome per via delle difficoltà nerazzurre nell'arrivare a Malcom. Sembra infatti esserci stata un brusca frenata con il Bordeaux, che non è convinto dell'offerta nerazzurra. I francesi chiedono 40 milioni di euro, prezzo che non è nelle disponibilità della società allenata da Luciano Spalletti. La situazione potrebbe sbloccarsi dopo la fine del Mondiale in Russia, che terminerà a metà luglio.