Il 10 e 11 luglio conosceremo quali saranno le due squadre che si contenderanno i Mondiali Russia 2018. Francia-Belgio e Inghilterra-Croazia sono le due semifinali in programma e promettono scintille: chi andrà in finale? Pronostici sempre complicati, trattandosi delle migliori quattro nazionali rimaste in corsa. Ma Francia e Inghilterra forse hanno un pizzico di qualità ed esperienza in più rispetto ai loro rivali, che però hanno tutte le carte in regola per sognare il trionfo finale in questo torneo. Facciamo comunque il punto della situazione sulle due sfide.

Francia-Belgio, chi fa la differenza?

Magari sarà una semifinale inattesa, ma finora Francia e Belgio hanno dimostrato di meritare ampiamente il loro cammino in questi mondiali. Sono due squadre che giocano bene a calcio e che amano farlo a viso aperto, senza troppi tatticismi. Chi arriva meglio a questa partita? La Francia ha dimostrato di avere una squadra davvero super, che sa sfruttare al meglio le sue qualità in tutti i reparti.

Appare al momento la favorita numero uno per la conquista della Coppa. Ma dovrà fare i conti con le ambizioni di un Belgio mai così forte. I Diavoli Rossi hanno un centrocampo davvero super, con De Bruyne e Fellaini pronti a supportare un Hazard in grande forma. E poi davanti c'è Lukaku, un centravanti che fa la differenza. Aspettiamoci una partita davvero molto spettacolare e ricca di reti.

Inghilterra-Croazia, pronostico aperto

La Croazia è arrivata alla semifinale dei mondiali con grande fatica.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Mondiali Russia 2018

Per due volte ha dovuto giocare i supplementari e vincere ai rigori per avere la meglio su Danimarca e Russia. La squadra di Dalic ha speso tante energie e del resto si è visto come molti giocatori croati stiano pagando un pizzico di stanchezza. Specie i due assi del centrocampo Modric e Rakitic non sembrano essere brillanti e in attacco si fa fatica a concretizzare la mole di gioco prodotta. I pronostici allora si spostano nettamente verso l'Inghilterra.

Southgate ha trovato la ricetta perfetta per far rendere la sua squadra. Anche quando non segna il bomber Kane la nazionale inglese riesce comunque a spuntarla. Merito di un gioco magari non spumeggiante ma tremendamente efficace. Era dal 1990, l'anno dei Mondiali giocati in Italia, che l'Inghilterra non raggiungeva le semifinali. Questa volta riuscirà ad andare avanti e giocarsi la finale? Probabilmente sì, e non solo per le prodezze del suo centravanti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto