È finalmente finita l’attesa per la nuova stagione della Uefa Champions League 2018/19, infatti si è svolto ieri il sorteggio per la fase a gironi delle 32 squadre che si sfideranno per contendersi il titolo di campione d’Europa.

Il sorteggio si è tenuto al Grimaldi Forum di Montecarlo: quattro squadre italiane saranno impegnate nella competizione europea più importante, vale a dire l'Inter di Luciano Spalletti, la Roma che nella scorsa stagione è stata sconfitta solo in semifinale dal Liverpool, il Napoli del nuovo allenatore Carlo Ancelotti e la Juventus con il nuovo acquisto Cristiano Ronaldo.

Fascia per fascia le 32 squadre sorteggiate

Le 32 squadre erano state inizialmente divise in quattro fasce in base al ranking Uefa.

I campioni in carica del Real Madrid, facevano parte della prima fascia, accompagnati dai tedeschi del Bayern Monaco, dal Manchester City, dagli spagnoli dell'Atletico Madrid e del Barcellona, dalla Juventus, dal Paris Saint Germain e dalla Lokomotiv Mosca.

Roma, Napoli, Benfica, Porto, Borussia Dortmund, Shakhtar Donetsk, Tottenham e il Manchester United erano collocate nella seconda fascia.

Nella terza fascia invece troviamo il Liverpool, vice campione d’Europa, Lione, Ajax, Schalke 04, Monaco, Psv Eindhoven, Valencia e Cska di Mosca.

Mentre nell'ultima e quarta fascia vi era l'Inter, che non partecipava alla Champions League dalla stagione 2010/11, assieme a Galatasaray, Aek Atene, Viktoria Plzen, Stella Rossa Belgrado, Young Boys, Hoffenheim e Club Brugge.

I gruppi dopo il sorteggio della Champions League 2018/19

Ad estrarre le palline del sorteggio di Champions League 2018/19 sono stati Diego Forlan, uruguaiano che ha militato nei colchoneros dell'Atletico Madrid e nell'Inter, e Ricardo Kaka, vincitore del Pallone d'oro nel 2007 con il Milan

  • Gruppo A: Atletico Madrid, Borussia Dortmund, Monaco e Club Brugge;
  • Gruppo B: Barcellona, Tottenham, Psv Eindhoven e Internazionale;
  • Gruppo C: Paris Saint Germain, Napoli, Liverpool e Stella Rossa Belgrado;
  • Gruppo D: Lokomotiv Mosca, Porto, Schalke 04 e Galatasaray:
  • Gruppo E: Fc Bayern Munchen, Sl Benfica, Afc Ajax e Aek Athens Fc;
  • Gruppo F: Manchester City Fc, Fc Shakhtar Donetsk, Olympique Lyonnais, Tsg 1899 Hoffenheim;
  • Gruppo G: Real Madrid Cf, As Roma, Pfc Cska Moskva e Fc Viktoria Plzen
  • Gruppo H: Juventus Football Club, Manchester United Fc, Valencia Cf e Bsc Young Boys.

Complessivamente per le italiane non è andata troppo male alla Juventus di Max Allegri (che a parte il Manchester United, ha trovato due squadre alla propria portata) e neppure alla Roma di mister Di Francesco (che eccetto il durissimo scontro con il Real, avrà di fronte due formazioni non imbattibili).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Champions League

Ben peggio, almeno sulla carta, è andata al Napoli di Carlo Ancelotti, che è incappato contemporaneamente nel PSG e nei vice-campioni d'Europa del Liverpool, mentre meno timore incutono i serbi della Stella Rossa. Un "girone di ferro" anche per l'Inter di Luciano Spalletti, che anche a causa del posizionamento in quarta fascia, è incappata in tre club blasonati che rispondono ai nomi di Barcellona, Tottenham e Psv Eindhoven.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto