Tra le partite più interessanti della seconda giornata di Serie A c'è Inter-Torino. I nerazzurri sono reduci da una bruciante sconfitta per mano del Sassuolo. Il club scenderà in campo con la voglia di riscattarsi e cercheranno di sfruttare il fattore 'San Siro'. Infatti, questa sfida si giocherà al 'Giuseppe Meazza' e lo stadio sarà certamente gremito di supporter: basti pensare che sono già stati venduti quasi 60 mila tagliandi.

La diretta di Inter-Torino sarà trasmessa sia su Sky Sport Serie A (canale 202) alle ore 20.30 che su Sky Sport (al tasto 252 del telecomando) a partire dalle ore 19.30.

Chi è abbonato potrà guardarsi il match anche sullo smartphone o sul tablet sfruttando l'App di SkyGo che consente di accedere allo streaming dell'incontro. In alternativa si potrebbe usufruire di NowTv, piattaforma di contenuti on-demand. Segnaliamo che, nella serata di domenica, sia Rai Due che Canale 5 trasmetteranno in chiaro gli highlights di Inter-Torino ma anche di tutte le altre partite di questo secondo turno.

Probabili formazioni Inter-Torino: Lautaro Martinez e Icardi alla ricerca del primo gol stagionale

La squadra di mister Spalletti, definita dagli addetti ai lavori come l'anti-Juventus di questo campionato, scenderà in campo con la voglia di vincere per dimenticare la recente sconfitta contro il Sassuolo.

Il ct nerazzurro potrà fare affidamento sull'intera rosa. Nainggolan ha recuperato completamente dal suo infortunio ed è stato convocato. L'ex romanista, però, dovrebbe partire dalla panchina. Perisic e Skriniar dovrebbero partire titolari: si tratta di 2 giocatori che nella scorsa stagione hanno fatto la differenza.

Dunque, dovremmo vedere il 4-2-3-1 con Handanovic in porta e i difensori D'Ambrosio, Skriniar, De Vrij e Asamoah. A centrocampo, a supporto del tridente Perisic, Martinez e Politano, agiranno Vecino e Brozovic. Mauro Icardi sarà l'unica punta.

Il Torino si presenterà a San Siro dopo aver perso in casa contro la Roma.

Mister Mazzarri non potrà contare su Edera e Lyanco mentre Izzo è in dubbio. De Silvestri dovrebbe esserci mentre è stato recuperato Niang. Potremmo rivedere dal primo minuto anche Soriano. La formazione che proverà a fermare l'Inter sarà composta dal 3-5-2 con Sirigu tra i pali, Bremer, N'Koulou e Moretti in difesa, De Silvestri, Baselli, Rincon, Meité e Ansaldi a centrocampo mentre Belotti e Iago Falque, in coppia, opereranno in attacco.

Quote scommesse, nerazzurri favoriti a San Siro

L'Inter parte favorita per una questione di superiorità tecnica, per la voglia di riscatto ma anche per il fattore campo. La squadra nerazzurra viene offerta su vari siti di scommesse a quota 1.50 circa. L'eventuale vittoria dei granata, invece, è pagata a 7 volte la posta mentre, qualora le due squadre dovessero pareggiare, la quota dell'X viene data a 4.30 circa.

Il 'primo marcatore Lautaro Martinez' si trova su Bet365 a 6.00 volte la posta mentre un primo gol di Icardi a quota 4.00. Molto interessante è anche l'over/under 2.50. Il primo è pagato a 1.72 mentre il secondo a 2.07. Soltanto il campo ci saprà dire chi delle due avrà la meglio.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!