Non porta bene la prima giornata di campionato all'Inter di Luciano Spalletti che esce sconfitta dal Mapei Stadium contro il Sassuolo di Roberto De Zerbi. I neroverdi si sono imposti per 1-0 su calcio di rigore finalizzato da Domenico Berardi. Per i nerazzurri il Sassuolo negli anni è diventata una vera e propria bestia nera, ben 7 le sconfitte negli 11 incontri totali tra le due squadre.

Per Luciano Spalletti ci sarà tanto da lavorare e valutare, la squadra al di là della sconfitta non ha offerto una buona prestazione, una squadra apparsa lontana da quella vista durante il pre-campionato che l'aveva eletta a possibile anti-Juve; il match di ieri però ha riportato tutti con i piedi per terra sapendo che la strada è ancora lunga da percorrere.

Da registrare la difesa, orfana di Skriniar apparsa in difficoltà e spaesata. Male anche il centrocampo nerazzurro apparso non in condizione, poco lucido e mai veramente pericoloso nella costruzione della manovra. A Spalletti mancava Nainggolan per infortunio ma non può essere una giusta attenuante per la prova scialba di ieri sera.

Dalbert Bocciato, Martinez rimandato, Icardi poco incisivo

A deludere maggiormente ieri sera sono stati Dalbert e Martinez. Il primo, mai entrato veramente nei meccanismi Inter, sembrava essersi rigenerato durante il pre-campionato, invece, al primo test serio il giocatore si è di nuovo sgretolato offrendo una prestazione da bocciatura completa che non lascia spazio ad ulteriori commenti.

Male anche Lautaro Martinez; il giocatore argentino classe '97 aveva incantato nelle prime uscite stagionali in coppia con Icardi offrendo tanti spunti di qualità uniti ai goal. Tuttavia anche lui alla prima vera prova non ha inciso per niente, offrendo una prestazione lontana dal giocatore ammirato nelle amichevoli.

A sua discolpa però si può dire che il ragazzo ha giocato solo in Sudamerica e deve ancora adattarsi ad un altro tipo di calcio. Spalletti spera che l'apprendistato possa terminare in fretta cosi da ritrovare il giocatore che tanto aveva ben fatto al fianco di Icardi.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A Inter

Un auspicio che si augurano anche i tifosi nerazzurri che hanno dovuto già subire la prima delusione stagionale, augurandosi che possa essere una delle poche. Non è stata una buona prova nemmeno per Mauro Icardi. Il capitano dell'Inter è stato poco incisivo oltre che poco assistito dalla squadra. L'occasione l'ha avuta su un cross di Perisic che ha ravvivato un po' la manovra nerazzurra; il croato ha messo un palla in mezzo che il capitano nerazzurro non è riuscito a sfruttare al meglio. Per il resto una prova incolore anche per lui.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto