Il grande tormentone dell'ultimo mese della sessione estiva di Calciomercato è stato sicuramente quello riguardante la trattativa tra Luka Modric e l'Inter. Quella che inizialmente sembrava solo una suggestione con il passare dei giorni si è capito come in realtà fosse qualcosa di molto concreto, con il centrocampista croato che voleva lasciare il Real Madrid per provare una nuova esperienza con la maglia nerazzurra.

Un sogno che, però, resterà tale per l'Inter visto che l'ultimo incontro tra il giocatore, il suo entourage e il patron del Real Madrid, Florentino Perez, si è concluso con un nulla di fatto e, dunque, la società nerazzurra ha deciso di restare così senza altri innesti in mezzo al campo.

Il presidente del Real, però, è stato molto turbato dalla vicenda e ha deciso di denunciare alla Fifa l'Inter per aver avuto contatti con il giocatore senza alcuna autorizzazione. Una denuncia che, però, cadrà nel nulla visto che i nerazzurri, in realtà, non hanno mai contattato il miglior giocatore del Mondiale in Russia, bensì sono stati contattati dall'entourage e dall'intermediario, Giuseppe Riso, che hanno curato anche il trasferimento a Milano di Sime Vrsaljko dall'Atletico Madrid.

Caso Modric, nuova azione legale del Real Madrid

Real Madrid che, comunque, non ha intenzione di fermarsi alla denuncia alla Fifa nei confronti dell'Inter. Il club spagnolo, infatti, stando a quanto riportato da Cadena Ser, è infuriato non solo con la società nerazzurra ma anche con gli agenti di Luka Modric per quanto successo e per averlo offerto senza alcuna autorizzazione.

L'intenzione di Florentino Perez sarebbe quella di intraprendere un'azione legale anche nei loro confronti per aver offerto un proprio giocatore alle spalle del club, con il quale ha ancora in essere un contratto.

La preoccupazione principale del patron dei Blancos è quella di difendere l'immagine del club, che è stata già minata dalla partenza di Cristiano Ronaldo, ceduto per cento milioni di euro alla Juventus.

La prima giornata di campionato, disputata domenica, ha messo in evidenza una lieve perdita di appeal visto che al Bernabeu c'erano poco meno di cinquanta mila spettatori, rispetto alla media di oltre ottanta mila che c'era negli anni precedenti con il fuoriclasse portoghese.

Nuovo assalto a Modric

Inter che potrebbe tornare all'assalto di Luka Modric nelle prossime sessioni di calciomercato.

Il centrocampista croato, pur essendo rimasto al Real Madrid, vuole provare una nuova esperienza e in questi mesi premerà per una cessione a gennaio o, al massimo, a giugno. Modric, inoltre, potrebbe liberarsi anche a parametro zero la prossima estate, qualora Perez dovesse non accontentarlo, esercitando l'articolo 17. Al momento, però, i dialoghi vanno avanti e il croato cercherà di non arrivare alla rottura totale con l'ambiente spagnolo.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Real Madrid
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!