Douglas Costa potrebbe saltare sei giornate di campionato. Guai più seri del previsto per il centrocampista offensivo classe '90 della Juventus. Chiesta la prova tv, non solo per lo sputo a Di Francesco, ma anche per la gomitata e la testata al centrocampista emiliano. A detta di Sky Sport 24, in attesa del verdetto del giudice sportivo, il brasiliano potrebbe rischiare fino a sei giornate di squalifica in Serie A, incappando inoltre in una salatissima multa impostagli dalla società.

Pubblicità
Pubblicità

Allegri costretto a cambiare

Epilogo molto amaro per il match di sabato, della quarta giornata, vinto 2-1 dalla Juventus in casa contro un agguerrito Sassuolo. Non è ancora chiaro il motivo dell'accesa discussione tra i due calciatori rivali. Ad ora le ipotesi più accreditate vanno nella direzione di un battibecco, uno scambio di provocazioni. Si parla anche di nervosismo, ma da giocatori del calibro di Douglas Costa non ci si aspettano queste reazioni.

Pubblicità

Il brasiliano è sempre stato descritto come un "bravo ragazzo", non ci sono mai stati episodi del genere in passato a suo carico. Mister Allegri dovrà fare a meno delle sue accelerazioni, dei suoi dribbling e della sua fantasia per i match successivi, tra cui quello col Napoli di Ancelotti. Il suo posto in campo potrebbe essere preso da Cuadrado, giocatore con caratteristiche simili, oppure da Bernardeschi per portare più idee in avanti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Non si esclude, però, di vedere Douglas Costa in campo nel primo incontro di Champions League della Juventus contro il Valencia.

Vanificata la gioia per i gol di Ronaldo

Giornata impegnativa per i tifosi della Juventus, si è passati da momenti di gioia e felicità a momenti aspri e amari. Dopo aver lasciato tutti a bocca aperta, con i suoi numeri, le sue giocate, tutti erano in attesa di un suo goal, tutti aspettavano la sua esultanza, tutti aspettavano Cristiano Ronaldo.

Fu così che dopo pochi minuti dall'inizio del secondo tempo, arriva il primo goal in Serie A di Ronaldo, che raddoppia durante la ripresa ottenendo così una doppietta personale all'Allianz Stadium e i 3 punti. Inizia a farsi "buio" quando Douglas Costa diventa sempre più nervoso, sempre più agitato. Arriva un "giallo" per un presunto fallo, poi tutto diventa più chiaro e il velocista viene mandato negli spogliatoi.

Pubblicità

Tutti si interrogano sul perché di questo gesto estremo, da un giocatore che di estremo ha la velocità e la tecnica.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto