Inter-Tottenham segna il definitivo ritorno dei nerazzurri in Champions League. Una competizione nella quale il team guidato da Luciano Spalletti intende lasciare il segno, dimenticando il prima possibile l'inattesa sconfitta subita contro il Parma durante l'ultima giornata di Serie A. La gara andrà in scena oggi, martedì 18 settembre 2018, alle ore 18.55.

Champions League, Inter-Tottenham, dove vederla in streaming e in diretta tv

Saranno certamente in molti i tifosi dell'Inter presenti allo stadio San Siro con l'obiettivo di trascinare la squadra verso la vittoria.

Del resto, chi ben comincia è a metà dell'opera. Tuttavia, altri sostenitori non potranno beneficiare di una simile possibilità. Niente paura, a tutto c'è una soluzione.

La gara di Champions League contro il Tottenham sarà visibile in televisione, ed in esclusiva assoluta, su Sky Sport. Non mancheranno un ampio pre-partita ed i successivi commenti a caldo per valutare la prestazione delle due squadre.

Inter-Tottenham sarà fruibile anche in streaming grazie a SkyGo, piattaforma a cui gli spettatori potranno accedere direttamente dal proprio smartphone, tablet o anche smart tv. Nulla da segnalare prendendo in considerazione gli utenti Dazn e Mediaset Premium che, per forza di circostanze, dovranno far propria una delle alternative che abbiamo appena descritto.

Possibili formazioni di Inter-Tottenham

Veniamo adesso alle scelte tattiche che i due allenatori potrebbero perfezionare in vista dell'incontro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Champions League

Partiamo dall'Inter. Luciano Spalletti sembra intenzionato nel dare fiducia a questi undici giocatori: Handanovic a protezione della porta; difesa organizzata con il supporto di Moranda, Skriniar e de Vrij; a centrocampo dovrebbero trovare spazio Vecino, Candreva, Brozovic, Nainggolan, Asamoah e Perisic; attacco nelle mani dell'unica punta Icardi.

Pertanto, si preannuncia l'adozione del modulo 3-4-2-1.

In merito alle strategie perseguite dagli avversari del Tottenham, il tecnico Pochettino dovrebbe propendere per i seguenti nomi: Vorm tra i pali; Aurier, Vertonghen, Sanchez e Davies agiranno nel comparto difensivo; centrocampo con Dier, Lamela, Dembelé, Lucas e Eriksen; anche in questo caso ci sarà un un'unica punta in azione, vale a dire Kane.

In virtù di tali informazioni, prende forma il modulo 4-5-1.

Non resta altro da fare che attendere l'inizio di Inter-Tottenham per scoprire se i nerazzurri saranno nuovamente in grado di dire la loro in una competizione come la Champions League.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto