Uno dei giocatori più importanti della rosa dell'Inter è sicuramente il centrale slovacco, Milan Skriniar. Acquistato dalla Sampdoria l'estate scorsa per cinque milioni di euro più il cartellino dell'attaccante, Gianluca Caprari, valutato quindici milioni di euro, il giocatore è stato decisivo per la qualificazione in Champions League, risultando sempre tra i migliori in campo anche nel periodo più buio della squadra nerazzurra tra dicembre e febbraio. Prestazioni che non sono passate inosservate e che hanno attirato le attenzioni dei top club europei, su tutti il Manchester United e il Manchester City, che con offerte molto alte non hanno scalfito i nerazzurri, che sin da subito hanno dichiarato incedibile il pilastro della propria difesa.

Inter, distanza tra domanda e offerta con Skriniar

Alla luce delle prestazioni offerte e delle avances avute dai club stranieri, l'Inter ha deciso di premiare Milan Skriniar con il rinnovo di contratto e conseguente aumento dell'ingaggio. Le parti sembravano aver trovato l'accordo per un rinnovo quinquennale, fino al 2023, a quasi 2,5 milioni di euro a stagione bonus compresi. Una trattativa che, però, negli ultimi giorni sembra aver subito un pesante rallentamento, con l'agente dell'ex Sampdoria, Karol Csonto, che ha avanzato una nuova richiesta da quasi quattro milioni di euro netti a stagione.

La volontà della società nerazzurra, però, è quella di riconoscere il buon lavoro svolto dal centrale slovacco e per questo motivo non ha chiuso definitivamente le porte alla richiesta dell'entourage del giocatore, anche perché in rosa ci sono giocatori come Joao Mario e Gabigol che guadagnano più di tre milioni di euro all'anno.

In agenda, dunque, c'è un nuovo incontro tra la dirigenza nerazzurra e l'entourage di Skriniar, con l'Inter pronta ad avanzare una nuova offerta da tre milioni di euro netti a stagione più bonus facilmente raggiungibile. Nonostante, dunque, nei giorni scorsi si fosse parlato di rebus sul futuro dello slovacco, che attualmente guadagna 1,2 milioni di euro a stagione.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Inter Calciomercato

Le due squadre di Manchester in agguato

La situazione di Milan Skriniar viene tenuta d'occhio in particolar modo dal Manchester United e dal Manchester City. Entrambi i club hanno avanzato un'offerta da sessantacinque milioni di euro, puntualmente respinta dall'Inter, a dimostrazione di come i nerazzurri puntino sullo slovacco. I Citiziens ci hanno provato a gennaio ma era impossibile che i nerazzurri se ne privassero in piena lotta Champions. La seconda offerta, quella dei Red Devils, è arrivata questa estate ma, nonostante i paletti restringenti del Fair Play Finanziario, Ausilio non ha voluto saperne di sedersi al tavolo delle trattative, preferendo sacrificare qualche giovane talento della Primavera per raggiungere il pareggio di bilancio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto