Terza sconfitta delle ultime quattro gare per il Crotone di mister Giovanni Stroppa. Complessivamente sono quattro i ko dei calabresi in questa prima fase della stagione. Un ruolino di marcia tutt'altro che esaltante per una squadra che fino a pochi mesi fa militava in massima serie. Questa volta è stato il Palermo, al termine di una gara equilibrata e priva di grandi emozioni, tirare un nuovo 'sgambetto' ai rossoblu. A decidere la sfida dello stadio "Renzo Barbera" è una sfortunata autorete del difensore calabrese Marchizza su tiro di Nestorovski. Ancora una volta gira male al Crotone che deve tornare a casa senza punti.

Una situazione difficile quella del club del presidente Vrenna. Nei giorni scorsi è arrivata la contestazione da parte dei tifosi e, dopo l'ennesimo passo falso, la società potrebbe valutare l'ipotesi del cambio di allenatore.

Oddo in pole position

La pausa per le gare delle Nazionali potrebbe essere il momento giusto per lo staff crotonese per un eventuale avvicendamento in panchina. La società crede nel suo allenatore ma la mancanza di risultati potrebbe farla propendere nelle prossime ore per il cambio del tecnico. Una scelta drastica ma, forse, necessaria anche alla luce di una classifica assai deficitaria e che rischia seriamente di compromettere gli obiettivi stagionali che vedono il Crotone aspirare con convinzione alla vittoria finale del torneo.

A preoccupare i tifosi è soprattutto la mancanza di gioco e di carattere oltre ad alcune scelte tecniche discutibili. Secondo quanto riferito dal sito di Alfredo Pedullà il Crotone starebbe pensando a Massimo Oddo per la sostituzione di Stroppa. L'ex terzino di Lazio e Milan ha guidato di recente l'Udinese in serie A ed è già stato seguito in passato dal club pitagorico.

Dopo la sosta arriva il Padova

Con soli sette punti in classifica, e una posizione prossima alla zona play out, il Crotone è chiamato a ripartire subito per non entrare in una spirale negativa. Il prossimo impegno degli 'squali' è in programma sabato 20 ottobre a partire dalle ore 18 allo stadio comunale "Ezio Scida" contro il Padova del tecnico Pierpaolo Bisoli.

Un avversario scomodo visto che la formazione biancoscudata è anch'essa alla ricerca della gara della svolta dopo un avvio di stagione in chiaroscuro. In ogni caso le prossime saranno ore di riflessione in casa Crotone. La panchina di Stroppa vacilla pericolosamente e non è da escludere che sia occupata da un nuovo 'inquilino' alla ripresa delle ostilità .

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Calabria
Segui
Segui la pagina Serie B
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!