Dopo lo stop della scorsa settimana per lasciare spazio agli impegni della Nazionale italiana di calcio, impegnata con le fasi finali della Nations League, ecco che il campionato di Serie A riprende i suoi ritmi e questa settimana ci saranno un bel po' di incontri da non perdere, tra cui quello del Napoli che scenderà in campo contro l'Udinese. Una super-sfida che i tifosi non potranno seguire in diretta sulla pay tv satellitare di Murdoch ma solo sulla piattaforma streaming Dazn. [VIDEO]

Dove vedere Udinese-Napoli di stasera in diretta in tv e streaming online

Nel dettaglio, vi diciamo che il fischio d'inizio di Udinese-Napoli di questa settimana è in programma alle ore 20.30 e si potrà seguire in diretta solo sulla piattaforma streaming di Dazn.com, di cui è possibile scaricare anche l'applicazione gratuita per tablet e cellulari, con la quale poter seguire l'incontro di questa sera del Napoli in streaming anche dal vostro dispositivo mobile, senza dover ricorrere per forza al pc di casa.

Vi ricordiamo, inoltre, che sarà possibile seguire la diretta di Udinese-Napoli anche in televisione, purché il vostro televisore sia una Smart Tv, oppure sia dotata del bollino che permette di vedere in onda i vari match trasmessi sulla piattaforma streaming del gruppo Perform.

Questo, quindi, vuol dire che l'incontro di Serie A tra Udinese e Napoli non si potrà seguire in diretta sui canali a pagamento di SkySport, dato che si tratta di un match esclusivo del gruppo Dazn, che come ben saprete ogni settimana trasmesse in esclusiva tre incontri del campionato.

Le dichiarazioni di Ancelotti alla vigilia di Udinese-Napoli

Una sfida importante per il Napoli di Ancelotti, che continua ad inseguire la Juventus di Allegri, che al momento però domina la classifica del nostro campionato e tiene a debita distanza la squadra partenopea.

Durante la conferenza stampa di presentazione del match, il mister Ancelotti ha dichiarato che nella sfida di questa sera contro l'Udinese, verrà data priorità ai giocatori che non sono stati convocati dalle Nazionali e che hanno continuato ad allenarsi. [VIDEO]

E poi ancora il mister ha fatto sapere che Insigne e Luperto non saranno convocati perché hanno dei problemi fisici da risolvere e devono stare ancora un po' a riposo. Ancelotti non ha nascosto che in queste settimane hanno studiato la tattica dell'Udinese e hanno cercato di trovare una strategia per contrastare la squadra che sfrutta molto bene il contropiede.