Il big match della nona giornata di campionato vedrà scendere in campo Inter e Milan nel derby di Milano che potrebbe dire molto sul futuro delle due squadre. Entrambe, infatti, hanno cominciato questa stagione con l'obiettivo di qualificarsi in Champions League, come confermato dalle importanti campagne acquisti svolte questa estate. I nerazzurri si sono ripresi dopo un inizio difficile e ora sono terzi [VIDEO] in classifica a sedici punti in solitaria, a soli due punti dal Napoli. I rossoneri, invece, grazie alle due vittorie consecutive ottenute contro Sassuolo e Chievo Verona si sono riportati a ridosso della zona Champions, a dodici punti, a tre lunghezze dalla Lazio quarta in classifica.

Inter, le scelte di Spalletti

La sosta delle Nazionali è stata fondamentale per il tecnico dell'Inter, Luciano Spalletti. I nerazzurri, infatti, hanno avuto qualche problema fisico di troppo alla vigilia del match contro la Spal di domenica scorsa, in cui hanno perso Marcelo Brozovic per un problema muscolare, mentre Danilo D'Ambrosio è partito dalla panchina per un infiammazione al ginocchio, con Sime Vrsaljko che solo al Mazza di Ferrara è tornato in campo dopo un mese di stop per un infortunio al ginocchio subito in Nazionale a settembre. Grazie alla sosta dovrebbero, comunque, essere tutti e tre a disposizione in vista del match contro il Milan. Sulla destra dal primo minuto sulla destra, però, dovrebbe partire Vrsaljko, con D'Ambrosio che potrebbe essere impiegato poi in Champions League contro il Barcellona.

De Vrij e Skriniar [VIDEO] comporranno la coppia centrale per cercare di arginare Gonzalo Higuain, sicuramente il più in forma della squadra di Gennaro Gattuso. A sinistra dovrebbe esserci Asamoah a marcare Suso, mentre l'unico cambio rispetto alle ultime partite potrebbe essere rappresentato dall'impiego dal primo minuto di Roberto Gagliardini al posto di Matìas Vecino che, essendo impegnato con la Nazionale uruguaiana in lungo viaggio continentale, tornerà alla Pinetina solo giovedì. Brozovic dovrebbe essere il titolare al fianco dell'italiano ma se non dovesse recuperare completamente potrebbe esserci una nuova chance per Borja Valero. Sulla trequarti, invece, dovrebbero agire Politano, Nainggolan e Ivan Perisic alle spalle dell'unica punta, Mauro Icardi, nonostante Lautero Martinez scalpiti per una maglia da titolare.

L'Inter anti Milan

Questa dovrebbe essere l'Inter che scenderà in campo domenica 21 ottobre, alle ore 20:30, contro il Milan per continuare a consolidare la classifica in zona Champions:

Inter (4-2-3-1): Handanovic, Vrsaljko, De Vrij, Skriniar, Asamoah, Gagliardini, Brozovic (Borja Valero), Politano, Nainggolan, Perisic, Icardi.