Con una decisione clamorosa, il Tar del Lazio accoglie il ricorso della Ternana, insieme a Siena, Novara e Pro Vercelli contro il blocco dei ripescaggi e il format a diciannove squadre, fissando l’udienza di merito per il mese di marzo del prossimo anno.

Il Tribunale Amministrativo ha annullato cautelativamente tutti i provvedimenti adottati dall'ex Commissario straordinario Figc Roberto Fabbricini (il quale ha modificato l’articolo cinquanta delle Noif che stabiliva che la riforma dei campionati poteva andare in vigore dalla seconda stagione successiva all’adozione del provvedimento).

La decisione è stata presa dalla Sezione Prima Ter Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (Presidente del collegio giudicante dott.ssa Germana Panzironi).

Cosa succede adesso?

Adesso si aprono due strade, la prima prevede che la Figc del neo presidente Gabriele Gravina e la Lega di Serie B, presieduta dall’avv. Mauro Balata, provveda in tempi brevi ad adeguarsi alla sentenza ristabilendo il format a ventidue squadre, convalidando le partite già disputate e riformulando il calendario (ipotesi che consideriamo improbabile), visto anche che le squadre aspiranti al ripescaggio sono cinque e posti tra i due e i tre, visto anche il caso della Virtus Entella.

Inoltre, il campionato è giunto all’ottava giornata, e la nona e la decima giornata sono in programma sabato 27 e martedì 30 ottobre (difficile un intervento immediato).

Ricordiamo che aspirano al ripescaggio in serie B: Ternana, Pro Vercelli e Siena, poi ci sono Novara e Catania (dapprima escluse in base alle normative sui ripescaggi e poi riammesse).

Ipotesi due: Figc e Lega di B, continuano il campionato a diciannove squadre, e dalla stagione 2019/2020 il format torna ventidue squadre, grazie all’aumento delle promozioni dalle Lega pro o diminuzione delle retrocesse in serie B. Per le squadre aventi diritto ci saranno risarcimenti economici dalla Figc.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie B

Si torna in campo

In attesa di sapere come si risolverà il caos del campionato di serie B, si torna in campo con Palermo – Venezia venerdì 26 ottobre (diretta dalle 20:50 Rai Sport – Canale 57 e 58 del DTT).

Sabato 27 ottobre con tutte le altre partite: Benevento – Cremonese, Brescia – Cosenza, Foggia – Lecce, Livorno – Ascoli (partita che potrebbe essere decisiva per la panchina di Cristiano Lucarelli), Padova – Spezia, Pescara – Cittadella, Verona – Perugia.

Crotone – Salernitana (il 28 alle 21:00).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto