Mercoledì 7 novembre alle ore 18.55 si gioca Cska Mosca-Roma, uno dei match in calendario per la quarta giornata della fase a gironi di Champions League. Una partita fondamentale per entrambe le squadre, in lizza per la qualificazione agli ottavi di finale. Nella partita giocata all'Olimpico la Roma non ha avuto troppe difficoltà per sbarazzarsi del suo avversario, complice anche la grande serata di Edin Dzeko. Ma in Russia sarà senz'altro tutta un'altra storia, visto che il Cska sa benissimo che deve battere a tutti i costi i giallorossi per scavalcarli in classifica. I giallorossi, di fatto, potrebbero anche accontentarsi di un pareggio per rimanere davanti ai rivali, fermo restando che poi ci sarebbero altre due partite da giocare.

Quindi non si possono fare troppi calcoli. Ecco le ultime notizie riguardo la probabile formazione scelta dal tecnico.

La probabile formazione

Non ci sono in realtà grandi dubbi riguardo l'undici titolare che Di Francesco dovrebbe mandare in campo in Cska-Roma. L'assenza più importante potrebbe essere senz'altro quella di Daniele De Rossi, giocatore fondamentale per carisma ed esperienza, ma anche perché è uno dei pochi centrocampisti a disposizione ad avere caratteristiche prettamente difensive. E' fortemente in dubbio. Out pure Karsdorp e Luca Pellegrini.

In porta ci sarà la scontata conferma dello svedese Olsen, mentre in difesa i due laterali saranno Florenzi e Kolarov. Al centro giocherà Fazio ma, rispetto alla partita di campionato contro la Fiorentina, al suo fianco ci sarà Manolas.

Il greco pare aver recuperato e dunque sarà del match fin dal primo minuto, troppo importante la sua presenza in questa sfida decisiva.

A centrocampo i due elementi a protezione della difesa saranno senza ombra di dubbio Nzonzi e Cristante, con quest'ultimo che dovrà dimostrare di poter giocare anche in questo ruolo.

In attacco è certa la presenza di Edin Dzeko, centravanti che in Champions League è molto più efficace che non in campionato. La Roma conta molto su di lui per ottenere un risultato positivo in questa trasferta. Dietro di lui il solito terzetto. A destra Under, che contro la Fiorentina ha giocato davvero male, potrebbe essere sostituito da Kluivert che invece scalpita per avere spazio.

A sinistra conferma per El Shaarawy, nel ruolo di trequartista invece ci sarà Lorenzo Pellegrini, uno degli elementi più in forma della Roma.

Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la pagina A.S. Roma
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!