L'Inter vede veramente, forse, la fine del 'tunnel'. Come si ricorderà, infatti, la società meneghina, ormai dal 2015, si trova in regime di Settlement Agreement. A tutto questo però si potrebbe porre la parola fine entro gli ultimi giorni del mese, quando è previsto un nuovo controllo da parte della Uefa sui conti della società nerazzurra. Proprio nei giorni scorsi era nata una polemica sollevata da Football Leaks, il quale osservava la presunta disparità di trattamento tra i conti del Milan e quelli degli interisti. Il tema è quello del Fair Play Finanziario che interessa appunto entrambe le società milanesi.

La situazione su questo fronte è completamente diversa in casa Milan.

Nuovo controllo sull'Inter

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, e ripreso dalla testata giornalistica on-line Calciomercato, il prossimo controllo dei conti per l'Inter sarebbe veramente vicino. Al massimo, come detto in precedenza, entro fine mese. Gli organi del massimo organo calcistico europeo difatti procederanno a tutte le verifiche del caso sui conti nerazzurri, in particolare riferiti al bilancio chiuso il 30 giugno 2018. La decisione definitiva poi sarà presa entro la fine dell'anno. Proprio la prossima estate, se la Uefa riscontrerà dei parametri positivi nei conti della società, quest'ultima potrebbe uscire dal Settlement Agreement in maniera definitiva.

Certamente le restrizioni economiche non fanno bene ad un club che, con la nuova gestione del Suning, mira a diventare un punto di riferimento nel mondo sportivo, come si vede anche dai recenti rinnovi contrattuali effettuati con alcune importanti aziende. Se tutto sarà in regola, come ampiamente si augura la società milanese, da giorno 1 Luglio 2019 tutto tornerà alla normalità.

Poi, anche grazie ai proventi derivanti dalla partecipazione alla Champions League, i nerazzurri potranno guardare con ottimismo anche ai prossimi obiettivi di mercato e societari in generale.

Bilancio in positivo

Secondo quanto riportato dal sito FC Inter 1908, pare che comunque la società abbia messo i conti a posto.

Infatti, da un passivo di - 140 milioni di euro del 2014-2015, l'Inter è passata agli attuali 347 milioni di ricavi. Notizie queste ultime che fanno quindi veramente ben sperare. E mentre si attende l'ultimo controllo dei conti, forse quello definitivo quindi, l'Inter oggi scenderà in campo allo stadio Giuseppe Meazza, per un appuntamento altrettanto importante: questa sera infatti, con calcio di inizio alle ore 21:00, arriva il Barcellona di Leo Messi. Una partita, anche questa, da provare a vincere.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!