La stagione 2018/2019 sta dando all'Inter molte soddisfazioni. Nonostante il passo falso in Champions League, non si può negare il buon andamento delle prestazioni sportive dimostrate in campo, ma oltre questo fattore la squadra neroazzurra si sta distinguendo anche nell'ambito economico, facendo rilevare un boom di vendite di prodotti aventi il loro logo nel continente asiatico. Gran parte dei meriti per ciò che sta avvenendo vanno attribuite a Suning, l'attuale presidente dell'Inter, che ha attuato una campagna di marketing mirata e vincente. La speranza è che grazie agli introiti derivati si possa rafforzare ulteriormente il capitale della società milanese.

Pubblicità
Pubblicità

80000 televisori con logo Inter venduti negli ultimi 2 anni

Il continente asiatico è uno degli emisferi mondiali in cui l'economia è un crescendo continuo. Secondo dati statistici, per la società nerazzurra milanese ad esempio si contano negli ultimi due anni ben 80000 televisori riportanti il logo Inter venduti in Oriente. Numeri che ovviamente non possono far altro che bene alle casse del club italiano. Tutto questo grazie alla TLC corporation, una delle multinazionale leader del settore elettronico in Cina, che in questo momento detiene la maggioranza delle azioni dell'Inter ed è il principale sponsor della società.

Pubblicità

Il club del Biscione inoltre può contare su altre partnership importanti, tra cui possiamo annoverare la Fullshare (società che gestisce attività e servizi nel settore alberghiero), è la Donkey Mother (agenzia operante nel settore dei viaggi online). Grazie ai contratti stipulati con questi due colossi finanziari, l'Inter può beneficiare di contratti pari ad un valore di quasi 40 milioni di Euro.

Obiettivo Europa League per onore e fare cassa

Guardando al futuro immediato, l'Inter sa di essere obbligata a fare bene in campionato ed in Europa League.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Se in Serie A è obbligatorio arrivate tra le prime quattro posizioni, che consentirebbero l'accesso alla Champions League ed a tutte le provvigioni che deriverebbero da essa, per la stagione europea in corso il club milanese ha visto sfumare la possibilità di accedere alla fase eliminatoria degli ottavi di finale della massima competizione e dovrà ripiegare sull 'Europa League. Anche la competizione europea minore, nel caso l'Inter arrivasse nelle fasi finali, garantirebbe degli introiti non indifferenti, oltre a dare al club prestigio e visibilità a livello intercontinentale.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto