Grandi emozioni nel match Atalanta-Juventus, match della diciottesima giornata di Serie A giocato nel pomeriggio di mercoledì 26 dicembre. Il risultato finale di 2-2 va sicuramente stretto ai padroni di casa ma conferma la forza dei bianconeri, che, pur con un uomo in meno per l'espulsione di Bentancur, sono riusciti ad agguantare il pareggio grazie a Cristiano Ronaldo, entrato in campo nella ripresa. Il portoghese, pur giocando poco, merita senz'altro un voto alto in pagella.

I voti di Atalanta-Juventus

Atalanta: Berisha 6, Mancini 6, Djimsiti 5, Masiello 6 (86' Barrow ng), Hateboer 5.5, Pasalic 5.5 (67' Gosens 6), Freuler 7, Castagne 6, Gomez 7, Ilicic 6.5 (77' Pessina ng), Zapata 8.

Juventus: Szczesny 6, De Sciglio 5, Bonucci 5, Chiellini 6, Alex Sandro 6, Emre Can 6, Khedira 5.5 (65' Ronaldo 7), Bentancur 5, Dybala 5.5, Mandzukic 6, Douglas Costa 5.5 (57' Pjanic 6).

Il commento del match

Subito grandi emozioni in Atalanta-Juventus, con la squadra di Allegri che va subito in vantaggio grazie ad una sfortunata deviazione nella propria porta di Djimsiti, che ha deviato nella propria porta un cross dalla sinistra di Alex Sandro.

L'Atalanta ha avuto però il merito di non disunirsi, trovando il pareggio già al minuto numero 24. Assist di Gomez per il centravanti colombiano che, una volta liberatosi di Bonucci, ha sferrato un tiro sul quale Szczesny nulla ha potuto. Dopo appena otto minuti della ripresa la Juventus è rimasta in dieci uomini per l'espulsione di Bentancur per doppia ammonizione e al 56' è stata nuovamente punita da Zapata, in gol sugli sviluppi di un calcio d'angolo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Dentro anche Cristiano Ronaldo e il portoghese trova subito un gol, che però gli viene annullato per fuorigioco. L'Atalanta sciupa una ghiotta occasione con Gosens e subito dopo viene agguantata sul 2-2 da Cristiano Ronaldo, bravo a mettere in rete dopo un calcio d'angolo.

Il migliore in campo

Nessun dubbio sul giocatore che merita il voto più alto in Atalanta-Juventus e dunque la palma di migliore in campo.

Duvan Zapata infatti ha giocato una partita straordinaria, segnando due reti di pregevole fattura che lo confermano come uno dei migliori cecchini di questo campionato. L'attaccante ex Napoli e Sampdoria sta vivendo un ottimo momento personale e Gasperini gli dando ovviamente fiducia, schierandolo sempre tra i titolari. Segnare una doppietta contro la Juventus è impresa complicata per tutti ma lui c'è riuscito, per cui merita senz'altro un bell'otto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto