In casa Inter, come già annunciato da più parti, a breve dovrebbe arrivare l'ufficialità per l'acquisto a parametro zero di Diego Godin, difensore e attualmente capitano dell'Atletico Madrid. L'accordo è stato raggiunto ormai da qualche giorno: l'uruguaiano, con scadenza di contratto fissata a giugno di quest'anno, molto probabilmente firmerà con il club milanese un contratto biennale che potrebbe sfiorare la cifra di 6 milioni, se considerati anche i bonus.

Proprio riguardo ai bonus si è recentemente espresso l'AD nerazzurro, Beppe Marotta, ribadendo che l'ingaggio dei giocatori nerazzurri aumenterà in concomitanza ai risultati raggiunti dalla squadra, non facendo, quindi, più riferimento alle prestazioni individuali.

Caso Icardi: le possibili soluzioni in caso di partenza dell'argentino

La società nerazzurra intanto, dopo le ultime vicende legate al "caso Icardi", sta preparando un piano qualora l'ex capitano nerazzurro a fine stagione dovesse decidere di lasciare Milano per un'altra destinazione. Anche se l'ipotesi del rinnovo non sembra essere così lontana, il clima che si è creato in casa Inter sembra aver aperto una spaccatura non facile da risanare, soprattutto all'interno dello spogliatoio.

L'Inter non vuole trovarsi impreparata e per la prossima sessione di Calciomercato sta già pensando a un eventuale post Icardi.

Al momento l'interesse da parte di Zhang sembra essere rivolto a nomi importanti: l'idea più sfiziosa è sicuramente quella di Luka Jovic. Giovane promessa dell'Eintracht, prossimo rivale dell'Inter in Europa League, ha già raggiunto la quota 20 gol in questa stagione ma la società milanese dovrà fare i conti con il Barcellona, che ha espresso tutto il suo interesse verso il 21enne serbo.

Un'altra ipotesi potrebbe essere quella di Edin Dzeko, l'Inter avrebbe in mente di stuzzicare la Roma con una cifra che si aggira attorno ai 12 milioni, nonostante il suo contratto scada nel 2020.

Rakitic, l'Inter tenta l'assalto

Un regalo che la società nerazzurra potrebbe fare quest'estate ai propri tifosi è Ivan Rakitic. Il centrocampista croato è l'obiettivo principale del calciomercato interista, il cui scopo è quello di arricchire la rosa soprattutto a livello di qualità.

Il Barcellona non sembra intenzionato a lasciar andare il proprio giocatore, anche se potrebbe vacillare di fronte a un'offerta di 40 milioni di euro.

Condizione fondamentale è inoltre che l'Inter riesca a qualificarsi alla prossima Champions League, impresa non impossibile per gli uomini di Spalletti. Vedremo nei prossimi mesi se questa possibilità si tradurrà in realtà.

Segui la nostra pagina Facebook!