Non è un momento facile in casa bianconera, dopo la vittoria contro il Napoli per due a uno, arrivata con molte polemiche e sicuramente con un gioco non da ricordare. L'ottavo scudetto di fila è ormai una formalità, ma a fare notizia è la situazione di Massimiliano Allegri, situazione che al momento sarebbe sempre più complicata. Il tecnico toscano, infatti, è stato oggetto di numerose critiche dopo la bruttissima sconfitta subita dalla Juventus al Wanda Metropolitano contro l'Atletico Madrid.

Un due a zero che ha messo in luce tutti i limiti della squadra bianconera, messa alle corde dagli uomini del "Cholo" Simeone, il quale ha caricato a suo modo i tifosi dei "Colchoneros". Per la Juventus ora sarà veramente difficile ribaltare il risultato al ritorno, che si giocherà a Torino il 12 marzo. Massimiliano Allegri, dopo gli insulti ricevuti dai tifosi bianconeri sul web, ha deciso di chiudere i social, ma avrebbe anche minacciato di lasciare la guida del club. Vediamo nel dettaglio tutte le ultime novità sul Calciomercato bianconero.

Juventus, Massimiliano Allegri avrebbe minacciato le dimissioni

Stando alle ultime indiscrezioni trapelate, Massimiliano Allegri avrebbe pensato di farsi da parte la scorsa settimana. Una riflessione che ha indotto la dirigenza bianconera a fissare un incontro dopo la gara di ritorno di Champions League contro l'Atletico Madrid. Allegri e Agnelli dovranno trovare un accordo sul futuro del tecnico livornese, il quale potrebbe decidere di lasciare la Juventus per iniziare una nuova esperienza all'estero.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Sull'allenatore bianconero, infatti, è molto forte l'interesse del Real Madrid. Il presidente dei "blancos", Florentino Perez sta seguendo con grande attenzione la situazione di Low e di Pochettino, ma il suo preferito sarebbe proprio l'allenatore bianconero, al quale affiderebbe il rilancio del Real Madrid. Per Massimiliano Allegri, comunque, non si esclude un futuro all'Inter. In casa nerazzurra, infatti, è tutt'altro che salda la panchina di Luciano Spalletti, la cui conferma è legata non solo alla qualificazione alla prossima Champions League, ma anche a dove arriverà l'Inter in Europa League.

In ogni caso, sarà decisivo il summit tra Allegri e Agnelli di metà marzo. Nel caso in cui il tecnico toscano dovesse lasciare Torino, la dirigenza bianconera potrebbe puntare su Zinedine Zidane, ex tecnico del Real Madrid.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto