La Juventus si gode il passaggio del turno in Champions League, dopo l'impresa di martedì negli ottavi di ritorno contro l'Atletico Madrid. Protagonista indiscusso della serata è stato Cristiano Ronaldo, autore della tripletta che ha regalato il passaggio del turno. Ovviamente il passaggio ai quarti di finale ha fatto felici i moltissimi tifosi juventini, meno i 'rivali', in particolar modo gli interisti. Il giornalista di La7 Labate, tifoso nero azzurro, ha ammesso in una recente intervista di aver 'gufato' l'uscita della Juventus dalla Champions League, anche se ha riconosciuto i meriti della società di Agnelli.

Pubblicità
Pubblicità

'Abbiamo provato a gufare la Juventus'

Senza peli sulla lingua il noto giornalista Labate che, però, ha ammesso come la Juventus abbia avuto grandi meriti. Ha aggiunto, poi, come Ronaldo sia 'incommentabile' per la qualità che esprime in queste partite, ma ha anche sottolineato le ottime prestazioni di Emre Can e Bernardeschi, definito da Labate come un 'mini Robben'. Lo stesso giornalista ha definito, poi, Max Allegri il miglior allenatore italiano. A proposito di Ronaldo, a sorprendere è la convinzione che ha dimostrato anche nel match contro l'Atletico Madrid.

Il giornalista La7 Labate: 'Abbiamo provato a gufare la Juventus'
Il giornalista La7 Labate: 'Abbiamo provato a gufare la Juventus'

Una convinzione che arriva da lontano, sicuramente dalla fiducia in sé stesso, caratteristica che gli ha consentito di vincere tantissime competizioni nazionali ed internazionali.

Lo scambio di messaggi WhatsApp fra Evra e Cristiano Ronaldo

A confermare la fiducia nel passaggio del turno ci ha pensato Patrice Evra che, come dimostrano alcuni screenshots, cinque giorni prima del match ha chattato su WhatsApp con il portoghese Ronaldo. Nel messaggio il francese si raccomanda con il collega di impegnarsi per cercare di vincere e passare il turno.

Pubblicità

Il portoghese, con estrema convinzione, ha risposto all'ex terzino della Juventus: 'In casa li distruggeremo'. Aspettative, quindi, non disattese. Merito del portoghese in forma super, ma anche di tutta la squadra, con Emre Can e Bernardeschi protagonisti del match.

Il sorteggio dei quarti di finale è previsto per il 15 marzo alle ore 12

Menzione particolare anche per Max Allegri che ha avuto l'intuizione di lanciare come terzo della difesa proprio il giocatore tedesco, mossa rivelatasi importante per il risultato finale.

L'attesa è, quindi, per il sorteggio dei quarti di finale di Champions League, che è previsto per venerdì, 15 marzo, alle ore 12. Intanto ieri sera sono arrivati gli ultimi verdetti, con Barcellona (che ha vinto contro il Lione) e Liverpool (3-1 fuori casa al Bayern Monaco) che si aggiungono a Manchester City, Manchester United, Tottenham, Porto, Ajax e appunto la Juventus.

Clicca per leggere la news e guarda il video