In casa Inter, archiviato il pareggio ottenuto ieri contro l'Eintracht Francoforte nell'andata degli ottavi di finale di Europa League, i nerazzurri si rituffano sul campionato, dove domenica affronteranno la Spal, allo stadio Meazza alle ore 15. La squadra di Luciano Spalletti non può più sbagliare dopo aver perso settimana scorsa contro il Cagliari ed essere stata superata in classifica dal Milan. E in vista del tour de force che attende il club nerazzurro, impegnato poi giovedì nel ritorno contro l'Eintracht e domenica prossima nel derby contro il Milan, potrebbe tornare a disposizione anche Mauro Icardi.

C'è stata una schiarita negli ultimi giorni dopo il summit avuto insieme alla moglie e agente, Wanda Nara, con l'amministratore delegato, Giuseppe Marotta.

Zhang decisivo nel caso Icardi

L'Inter potrebbe contare nuovamente su Mauro Icardi per le prossime partite. Difficilmente il centravanti argentino sarà a disposizione per il match contro la Spal di domenica ma è molto probabile il suo rientro giovedì prossimo contro l'Eintracht Francoforte. L'ormai ex capitano ha chiarito con Marotta la propria posizione e l'unica richiesta che ha fatto è quella di non essere dipinto come un mostro dentro e fuori lo spogliatoio.

In questa vicenda, però, un ruolo fondamentale lo ha giocato anche il patron dell'Inter e di Suning, Jindong Zhang. A svelarlo stato il noto giornalista, Maurizio Pistocchi, che sul proprio profilo Twitter ha spiegato i retroscena della vicenda:

"Mi dicono che al meeting con gli Icardi’s abbia partecipato, in video conferenza dalla Cina, anche Zhang Jindong, e che la sua posizione sia stata fermissima: Icardi si metta a disposizione di Spalletti".

Il gesto di Icardi

Mauro Icardi a inizio settimana sembra essersi riavvicinato anche al gruppo.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A Inter

Poco più di tre settimane fa gli è stata tolta la fascia di capitano e da allora non è più sceso in campo, anche per il rapporto deteriorato con alcuni compagni, su tutti Marcelo Brozovic e Ivan Perisic. Il centravanti argentino, però, tra lunedì e martedì si sarebbe riavvicinato pranzando insieme ai compagni. Ora si attende il suo ritorno in gruppo anche in allenamento visto che anche oggi Maurito si sta allenando a parte. Il giocatore non sarà a disposizione di Luciano Spalletti per la gara contro la Spal, dove giocherà ancora dal primo minuto Lautaro Martinez.

L'ormai ex capitano, però, lavorerà per essere pienamente disponibile per il derby di Milano contro il Milan di settimana prossima.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto