La Juventus ha dimostrato di saper essere una grande squadra. E questo soprattutto nelle partite che contano davvero. Come ad esempio la sfida con l'Atletico di Madrid dello scorso 12 marzo. D'altra parte, è indubbio che, soprattutto nel reparto difensivo, ci sia bisogno di gente nuova. Dove per "nuova" si vuole intendere giovane dal punto di vista anagrafico. Prendendo in considerazione solo la gloriosa BBC, Giorgio Chiellini ha 34 anni, Andrea Barzagli ne ha addirittura 37. Mentre, Leonardo Bonucci è il più giovane con 31 anni.

Pubblicità

Naturale, quindi, che Fabio Paratici stia cercando di trovare la "quadratura del cerchio" tra la necessità di mantenere un certa solidità di reparto e, nello stempo tempo, abbassarne l'età media. E da questo punto di vista il Direttore Sportivo bianconero starebbe cercando di prendere il difensore del Real Madrid Raphael Varane.

Perché sarebbe possibile arrivare a Varane

Quindi Paratici, con la preziosa collaborazione di Pavel Nedved, starebbe cercando di portare a Torino il difensore francese campione del mondo nel 2018.

E questo nonostante a Madrid sia tornato Zinedine Zidane. A prima vista potrebbe sembrare un'operazione molto difficile, se non proprio impossibile. Infatti, se prima del ritorno del tecnico franco - algerino la situazione interna al Real Madrid era, a dir poco, incandescente, ora le acque si sarebbero notevolmente calmate. Ciò nonostante, Paratici e Nedved nutrono ancora delle speranze su Varane.

Il motivo principale sarebbe da ricercare nel fatto che Florentino Perez un paio di giorni fa ha fatto sapere ufficialmente che il Real Madrid ha rilevato il cartellino del difensore brasiliano Eder Gabriel Militao dal Porto per 50 milioni di euro.

Pubblicità

Il difensore brasiliano avrebbe sottoscritto un contratto di ben 6 anni del quale, però, non sono state rivelate le cifre di ingaggio. Militao è anche molto giovane anche rispetto allo stesso Varane. Il brasiliano ha solo 21 anni mentre il francese ne ha 25. Ma l'arrivo del brasiliano potrebbe cambiare diverse cose all'interno delle Merengues.

Il placet di CR7

Ma, a favore del giovane difensore francese si sarebbe speso lo stesso Cristiano Ronaldo. Secondo alcune indiscrezioni giornalistiche, infatti, CR7 avrebbe indicato il difensore centrale francese come un acquisto molto utile da fare in prospettiva futura per la causa juventina.

Di conseguenza, il nome di Varane sarebbe stato inserito in cima alla lista degli obiettivi di Fabio Paratici. Ovviamente, se l'acquisto del francese non si dovesse concretizzare, il Direttore Sportivo bianconero continua a monitorare la situazione di altri potenziali obiettivi, tra cui Manolas della Roma, Milenkovic della Fiorentina, Ruben Dias del Benfica e Davinson Sanchez del Tottenham. La Vecchia Signora, infatti, ha bisogno di prendere almeno 2 o 3 difensori centrali di sicuro affidamento non essendo ancora sicuri di quale sarà il destino di Daniele Rugani.

Pubblicità