La Juventus è entrata nella storia dopo la vittoria dell'ottavo scudetto consecutivo, arrivata dopo il 2-1 rifilato in casa alla Fiorentina di Vincenzo Montella. A decidere la gara, valevole per la trentatreesima giornata di campionato, è stato un autogol di German Pezzella, dopo che la Juventus era passata in svantaggio (gol di Milenkovic e pareggio di Alex Sandro). Parte dei tifosi bianconeri, però, sta criticando ferocemente Massimiliano Allegri per l'eliminazione arrivata nella gara in casa contro l'Ajax che ha fermato la squadra bianconera ai quarti di finale di Champions League.

Il club olandese, invece, giocherà le semifinali contro il Tottenham. Ad Allegri è stata imputata soprattutto la mancanza di gioco e di intensità, lacune che sono venute fuori contro i giovani olandesi che nel secondo tempo hanno letteralmente travolto gli uomini di Allegri, grazie alla loro tecnica e velocità. In Europa serve un calcio molto diverso da quello proposto dal tecnico bianconero, apparso davvero troppo conservativo.

Gli olandesi hanno imposto il loro gioco dall'inizio alla fine dei quarti di finale, disputando a viso aperto sia l'andata ad Amsterdam che il ritorno a Torino. La mancata conquista di quello che era il principale obiettivo stagionale potrebbe portare ad una decisa rimodulazione della rosa bianconera per la prossima stagione. Alcuni big potrebbero lasciare Torino ad iniziare da Dybala che ha disputato una stagione sottotono.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Ma anche Pjanic e Douglas Costa che hanno parecchio mercato all'estero, cessioni eccellenti che potrebbero finanziare la campagna acquisti della Juve.

Possibile la cessione di Dybala in estate

Dati con le valigie in mano ci sono dunque alcuni giocatori bianconeri che certamente non hanno reso secondo le aspettative, in primis Paulo Dybala. Per lui, pertanto, potrebbe prospettarsi una cessione in estate.

L'Inter di Marotta lo segue da tempo, ma su di lui è molto forte anche l'interesse del Manchester United che per la prossima stagione sta cercando un giocatore con le sue caratteristiche tecniche. Ma a lasciare il club bianconero potrebbero essere anche altri giocatori-chiave. Vediamo nel dettaglio tutte le ultime indiscrezioni sul mercato della Juventus.

Altri cinque possibili addii

A lasciare il club bianconero sarà sicuramente Andrea Barzagli che ha annunciato il ritiro a fine stagione.

Alex Sandro, il cui rendimento è stato certamente discontinuo, potrebbe decidere di cambiare aria, così come Caceres (acquistato a gennaio dopo i vari infortuni dei difensori titolari) che difficilmente sarà riscattato dalla Lazio. A centrocampo è ancora tutto da decidere il futuro di Miralem Pjanic che potrebbe partire nel caso in cui arrivassero delle buone offerte. Sulle tracce del bosniaco ci sarebbe da tempo il Real Madrid e la dirigenza bianconera potrebbe certamente aprire le porte alla sua partenza dinanzi ad un'offerta congrua al valore del giocatore.

Lo stesso discorso vale per Douglas Costa che in questa stagione ha avuto numerosi problemi fisici e che avrebbe parecchio mercato in Premier League. Per quanto riguarda il mercato in entrata, invece, la dirigenza bianconera sta seguendo con grandissima attenzione alcuni tra i migliori giovani talenti del calcio europeo ed italiano. Stiamo parlando di de Ligt dell'Ajax per la difesa, di Zaniolo della Roma per il centrocampo e di Chiesa della Fiorentina per l'attacco.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto