La Roma di mister Ranieri è tornata con un punto dalla sfida di sabato sera a San Siro contro l'Inter di Luciano Spalletti, ma la convinzione è che la caccia al quarto posto utile per agguantare la Champions League sia più aperta che mai.

La Roma a cinque giornate dalla fine del campionato continua ad avere nel mirino il quarto posto occupato dal Milan, reduce dal pareggio esterno a Parma, tenendo sotto controllo le squadre che la precedono, ovvero Torino, Atalanta (gli orobici hanno disputato una partita in meno) e Lazio.

Calendario alla mano i giallorossi si trovano di fronte in teoria a un percorso piuttosto agevole, a parte la sfida interna contro il Genoa in piena lotta salvezza, rispetto alle altre concorrenti.

Le prossime avversarie della Roma

I giallorossi sabato prossimo alle ore 18,00 affronteranno in casa un Cagliari in piena forma ma sostanzialmente salvo.

Sicuramente la sfida più insidiosa per gli uomini di mister Ranieri sarà la prossima settimana, quando si troveranno di fronte un Genoa ancora in piena bagarre salvezza e bisognoso di punti dopo le ultime deludenti prove.

La sfida successiva sarà contro la Juventus e, come si sa, con i bianconeri è sempre una sfida ad alta tensione, ma lo scudetto appena conquistato dai torinesi potrebbe cambiare lo scenario a favore della Roma affamata di punti Champions e sicuramente con un Olimpico strapieno pronto a spingere i giallorossi alla vittoria.

In seguito ci sarà la trasferta a Reggio Emilia contro il Sassuolo di De Zerbi: a meno di clamorosi colpi di scena nelle tre giornate precedenti, i "lupacchiotti" si troveranno di fronte un Sassuolo ormai salvo e in teoria privo di stimoli particolari.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A Champions League

L'ultima sfida della stagione sarà contro il Parma: davanti al proprio pubblico i giallorossi affronteranno i ducali che non avranno alcun obbiettivo di classifica in quanto sicuramente salvi.

Ovviamente sulla carta la squadra giallorossa ha un calendario abbordabile, ma per raggiungere questo obbiettivo gli uomini di Ranieri dovranno evitare cali fisici e mentali e mantenere alta la concentrazione.

Conte in pole position?

Si fanno intanto sempre più insistenti le voci sul possibile arrivo per la prossima stagione sulla panchina della Roma di Antonio Conte.

L'ex ct azzurro, accostato anche all'Inter e alla Juventus (quest'ultima ipotesi pare piuttosto remota dopo la conferma di Allegri sulla panchina bianconera), sarebbe intrigato dall'idea di allenare la Roma anche visti gli ottimi rapporti con Totti, De Rossi e Florenzi, ma per far sì che questa possibile trattativa vada in porto, la dirigenza giallorossa dovrà dare garanzie tecniche ed economiche per mettere in piedi un progetto sportivo vincente. Sicuramente la partecipazione alla prossima Champions League aiuterebbe molto a convincerlo.

Intanto proprio alla vigilia di Pasqua diverse testate hanno scritto di un incontro che si sarebbe tenuto a Londra fra il tecnico pugliese e Franco Baldini, nel quale si sarebbe appunto parlato di un possibile avvicinamento di Conte alla Roma. Secondo alcune indiscrezioni all'ex centrocampista sarebbe stato proposto un "ruolo alla Ferguson", in cui potrebbe avere pieno controllo della squadra non solo sul piano strettamente tecnico e tattico. Se son rose fioriranno...

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto