In questi ultimi giorni si fanno sempre più fitte le voci che vogliono Antonio Conte sulla panchina dell'Inter la prossima estate. Il tecnico è fortemente voluto dall'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, con il quale ci sarebbe stato più di qualche contatto, tanto che alcune indiscrezioni hanno parlato addirittura di una bozza di accordo verbale per un contratto triennale ad oltre otto milioni di euro a stagione più bonus. La fumata bianca definitiva potrebbe arrivare una volta che l'allenatore pugliese chiuderà le questioni legali con il suo ex club, il Chelsea, con il quale sono in ballo quasi venti milioni di euro. Un divorzio, arrivato a giugno, quando i Blues hanno deciso di puntare su Maurizio Sarri.

Pubblicità
Pubblicità

Le possibili richieste di Conte secondo Sport Mediaset

In tanti si stanno sbilanciando sul futuro di Antonio Conte, che potrebbe essere sulla panchina dell'Inter a partire dalla prossima stagione. Sportmediaset si è sbilanciata, annunciando nel caso in cui arrivi davvero a Milano l'ex Ct della nazionale italiana, un 3-5-2 importante. La retroguardia è pressoché fatta, visto che in porta ci sarà il neo capitano, Samir Handanovic, mentre la difesa potrebbe essere composta da Milan Skriniar, Stefan De Vrij e Diego Godin.

Mediaset si sbilancia sull'Inter di Conte
Mediaset si sbilancia sull'Inter di Conte

Il centrale uruguaiano arriverà a giugno a parametro zero, essendo in scadenza di contratto con l'Atletico Madrid. Pacchetto arretrato che sarà completato da Andrea Ranocchia che va verso il rinnovo di contratto, attualmente in scadenza a giugno, e uno tra Alessandro Bastoni, attualmente in prestito secco al Parma, e Zinho Vanheusden, in prestito allo Standard Liegi.

Nel settore nevralgico ci sarà una vera e propria rivoluzione, visto che il centrocampo è il settore che ha mostrato maggiori carenze in questa stagione.

Pubblicità

Gli unici certi della conferma sembrano essere Radja Nainggolan e Marcelo Brozovic. Ben avviata la trattativa per Nicolò Barella dal Cagliari, i nerazzurri faranno almeno un grande colpo a livello europeo. Si è parlato tanto di Rakitic che, però, sembra intenzionato a restare a Barcellona, nelle ultime ore il nome nuovo è quello di Ilkay Gundogan, in scadenza a giugno 2020 con il Manchester City. Difficile, invece, la pista Eriksen, anche lui in scadenza a giugno 2020, ma nel caso dovesse lasciare il Tottenham, il futuro sembra al Real Madrid.

Le mosse in attacco

Anche in attacco, secondo Sportmediaset, cambieranno molte cose. Lascerà sicuramente Ivan Perisic, il cui futuro potrebbe essere in Premier League. Insieme al croato, però, potrebbe dire addio anche Mauro Icardi, con Conte che avrebbe avallato la sua cessione. Al suo posto l'ex tecnico del Chelsea avrebbe chiesto Romelu Lukaku (con alternative Dzeko e Zapata), suo pallino da tempo, che schiererebbe al fianco di Lautaro Martinez.

Pubblicità

Al posto dell'esterno croato, invece, è ben avviata la trattativa per Bergwijn del Psv Eindhoven.

Leggi tutto e guarda il video