L'attesa principale per gli amanti di calcio riguarda inevitabilmente le due finali di questa settimana, ovvero quella di Europa League fra Chelsea e Arsenal e la finale di Champions League fra Liverpool e Tottenham. Proprio nel match di Europa League è impegnato uno degli obiettivi per la panchina della Juventus: parliamo di Maurizio Sarri, che secondo le ultime indiscrezioni, dopo la finale, dovrebbe lasciare i 'Blues' per firmare con la società bianconera.

Lo stesso direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici, nell'intervista pre-partita di Sampdoria-Juventus, ha escluso la possibilità di un arrivo di Guardiola dal Manchester City, alimentando di conseguenza la pista che porta a Maurizio Sarri. Secondo Snai Italia, sarebbero stati resi noti anche i dettagli del contratto offerto dalla Juventus al tecnico toscano, un'intesa da tre anni che potrebbe significare progetto duraturo per l'attuale tecnico del Chelsea.

Sarri dovrebbe firmare un contratto da tre anni con la Juventus

Secondo Snai Italia, sarebbe pronto un triennale per Maurizio Sarri da 7 milioni di euro a stagione. Anche il Daily Mail, sostiene questa indiscrezione, aggiungendo inoltre che l'incontro decisivo fra le parti (da una parte Marina Granovskaia, braccio destro di Roman Abramovich e dall'altra la dirigenza bianconera) è previsto dopo la finale di Europa League.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

L'intesa non dovrebbe prevedere nessun corrispettivo da parte della Juventus da versare al Chelsea, che dovrebbe affidare la panchina per la prossima stagione ad uno fra Frank Lampard e Nuno Espirito Santo, tecnico del Wolverhampton. Sarri sarebbe il preferito rispetto a Maurizio Pochettino (anche perché il presidente del Tottenham riceverebbe un indennizzo per portarlo a Torino) e a Simone Inzaghi, che interesserebbe al Milan.

L'eventuale arrivo di Maurizio Sarri alla Juventus dovrebbe portare una rivoluzione nel gioco ma non nella rosa, con tante cessioni (inizialmente programmate con la permanenza di Allegri) che potrebbero essere evitate dalla dirigenza bianconera.

Il mercato della Juventus

La Juventus di Sarri sarebbe pronta a puntare su alcuni giocatori inizialmente a rischio cessione: Daniele Rugani potrebbe essere uno dei riferimenti della difesa bianconera, essendo stato lanciato dal tecnico toscano nell'Empoli.

Altro tassello importante potrebbe essere rappresentato da Miralem Pjanic, il regista ideale per il gioco di Sarri. Ulteriore possibile compito per l'attuale tecnico del Chelsea è quello di rivalutare Paulo Dybala, che quest'anno ha disputato una stagione non ideale soprattutto dal punto di vista realizzativo. Con Sarri potrebbe ritornare Gonzalo Higuain che difficilmente sarà riscattato dal Chelsea.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto