Uno dei momenti più toccanti della scorsa settimana è stato la conferenza stampa di addio del tecnico Allegri, nella quale il presidente della Juventus Agnelli non ha nascosto tutta la commozione per la decisione intrapresa insieme a tutta la dirigenza. La volontà del massimo dirigente bianconero è stata quella di non voler parlare di altri allenatori ma solo di omaggiare il tecnico toscano per il lavoro svolto: come ha riportato la Stampa però ha sorpreso la reazione di Cristiano Ronaldo ad una precisa domanda di un giornalista ad Agnelli, che gli chiedeva della possibilità di arrivo di Conte alla Juventus.

Pubblicità
Pubblicità

Il presidente bianconero non ha evidentemente risposto a tale domanda, ma la smorfia di reazione di Cristiano Ronaldo al nome di Conte ha messo in evidenza la disapprovazione del portoghese al possibile ritorno del tecnico leccese a Torino.

La reazione di Cristiano Ronaldo al nome di Conte

Settimana molto particolare per la Juventus ed in generale per tutti i tifosi bianconeri: l'ufficialità dell'esonero di Massimiliano Allegri, l'abbraccio dell' 'Allianz Stadium' al tecnico toscano e ad Andrea Barzagli (che si ritira a fine stagione) non hanno evidentemente spento la voglia di fare festa da parte di tutti i supporter juventini.

Pubblicità

Dopo i festeggiamenti però la dirigenza bianconera è pronta a rituffarsi sul lavoro e a cercare di trovare un valido sostituto del tecnico toscano. Di certo l'esigenza principale per la società bianconera è quella di trovare un valido sostituto di Massimiliano Allegri e la smorfia di Cristiano Ronaldo riferita al nome di Conte nella conferenza stampa di addio di Allegri testimonia in qualche modo che il portoghese non vorrebbe il ritorno del tecnico leccese.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Le indiscrezioni di alcuni media sportivi hanno confermato l'importanza di Cristiano Ronaldo non solo dal punto di vista sportivo ma anche in quello tecnico e decisionale: la disapprovazione espressa dal portoghese, come scrive 'La Stampa', potrebbe essere una conferma che il tecnico leccese difficilmente ritornerà alla Juventus.

Il mercato degli allenatori

Come riportano alcuni media sportivi, Antonio Conte sarebbe vicino all'Inter. La batosta dell'Inter contro il Napoli (4 a 1 per la squadra di Ancelotti) potrebbe spingere la dirigenza interista ad esonerare Spalletti, indipendentemente dal raggiungimento della qualificazione alla prossima Champions League.

Per quanto riguarda invece il sostituto di Massimiliano Allegri alla Juventus, i nomi sono diversi: si va dai blasonati Guardiola, Klopp e Pochettino, ai vari Inzaghi, Mihajlovic. Da questo punto di vista novità dovrebbero esserci a fine campionato, dopo l'ultimo match che la Juventus disputerà contro la Sampdoria a 'Marassi'.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto