Il nuovo perno della difesa del Genoa è Cristian Zapata, che il prossimo settembre compirà 33 anni. Un acquisto di esperienza per Aurelio Andreazzoli, inseguito e corteggiato da Enrico Preziosi come prima scelta assoluta per il pacchetto arretrato.

Zapata convinto da Preziosi

L'ex difensore del Milan ha grande entusiasmo per la sua nuova avventura sotto la lanterna tanto da aver declinato altre proposte molto allettanti dal punto di vista economico.

Pubblicità
Pubblicità

Evidentemente il classe 1986 sentiva di avere il Genoa nel destino dopo il puntuale accostamento ai colori rossoblu in ogni sessione estiva ed invernale delle trattative. Approda dal Milan al Grifone per prendere in mano la difesa, dove affiancherà il futuro gioiello della Juventus Cristian Romero. Una scelta, quella di Zapata, che ha trovato un discreto riscontro anche nell'ambiente genoano. Sebbene ci sia qualcuno a ritenerlo ormai logoro e a fine carriera, in molti credono sia il tassello giusto per apportare qualità alla difesa.

Pubblicità

Cinque milioni per Bruno Amione, idea De La Vega

Adesso la ciliegina potrebbe essere Bruno Amione, talento argentino da far crescere sotto l'ala protettiva del classe 1986. Il Genoa ha pronti cinque milioni di euro per il diciassettenne di proprietà del Belgrano, una cifra importantissima se rapportata alla giovane età del giocatore. Nel mirino di Enrico Preziosi sembra esserci anche l'esterno d'attacco Pedro De La Vega.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Genoa

Per acquistarlo servirebbero una decina di milioni, tutt'altro che un prezzo di saldo per un attaccante che non offre alcun tipo di garanzia per il campionato italiano. Ma il Genoa in passato ha dimostrato di saperci fare sul mercato, scommettendo sulle pedine giuste. Di certo qualche cambiamento consistente ci sarà anche in attacco, sebbene tra gli arrivi non dovrebbe comparire il nome di Caputo.

Caputo verso il Sassuolo, il club rossoblu potrebbe essere beffato

L'attaccante dell'Empoli sembra più vicino al Sassuolo che al Genoa anche se non è ancora chiaro se la scelta sia personale o se l'eventuale colpo di scena nella trattativa possa riguardare in qualche modo il mancato accordo tra Preziosi e Corsi per un altro giocatore dei toscani, ovvero Bennacer.

Infatti nei primi approcci di mercato, quando si vociferava di un'intesa vicina tra Genoa ed Empoli per il centrocampista e l'attaccante, l'ipotesi era di un doppio accordo sulla base di 16/18 milioni di euro. Adesso che l'interessamento per l'algerino si è raffreddato anche il suo compagno di squadra rischia di non trasferirsi al Genoa. Peccato perchè Andreazzoli ad Empoli lo riteneva fondamentale e gli avrebbe affidato volentieri le chiavi dell'attacco rossoblu.

Pubblicità

Sono giorni di riflessione e di ricerca di una possibile alternativa con il nome di De La Vega sempre caldo. Il sudamericano, però, a differenza di Caputo non può essere impiegato come punta centrale, dunque Preziosi potrebbe virare su altri profili o puntare su Favilli già in organico. Tra i vari nomi è stato fatto anche quello di Pinamonti, che piace a mezza Serie A.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto