Salvo clamorosi novità, Maurizio Sarri sarà il nuovo allenatore della Juventus, l’accordo sarebbe già stato raggiunto: mancherebbero solo alcuni dettagli e poi verrà ufficializzato.

Secondo il Corriere dello Sport già domani l’ex Napoli sarà a Torino per firmare l’accordo che lo legherà ai bianconeri e lo porterà ad avere uno stipendio da 6 milioni di euro netti a stagione.

Finita la telenovela sul tecnico, per la società bianconera sarà il momento di pensare al mercato per rendere la rosa bianconera più adatta al nuovo tecnico. I primi obiettivi sono un’ala, un centravanti e un difensore.

Calciomercato Juventus: Chiesa e Icardi per Sarri

Il primo regalo che la Juventus vorrebbe fare a Sarri è Federico Chiesa. A scriverlo questa mattina è la Gazzetta dello Sport in prima pagina, nonostante ieri con una nota ufficiale sul suo sito ufficiale il club viola abbia dichiarato incedibile il giocatore. Una mossa che sembra non aver fermato i dirigenti bianconeri che continueranno il pressing, magari arrivando a quegli 80 milioni che potrebbero far vacillare il club viola.

Sul gioiellino azzurro non manca la concorrenza, anche Antonio Conte avrebbe indicato Chiesa come primo obiettivo sulla lista dei rinforzi per la sua nuova Inter, senza contare che il Bayern Monaco è per ora stato il primo a mettere sul piatto un’offerta importante che però non ha fatto breccia.

La nuova Juventus di Sarri dovrà poi avere un centravanti capace di finalizzare la gran mole di gioco sviluppata.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Higuain non rientra nei piani della società, per Mandzukic in molti stanno sondando il terreno e l’addio di Allegri ha aperto la possibilità di una cessione. Mentre Kean sta per rinnovare, ma non può essere considerato un titolare, vista la giovane età. Serve insomma un bomber e il nome più caldo è quello di Mauro Icardi. Paratici lo segue dalla scorsa estate, oggi si può prendere a cifre più convenienti, visto il sempre più probabile divorzio dall’Inter.

I nerazzurri vorrebbero Dybala in cambio, idea che non stuzzica i Campioni d’Italia, i quali sarebbero pronti però a fare di tutto per portare Icardi a Torino entro la fine di giugno.

Nuovi contatti tra la Juventus e Pogba

Non bastano due pedine alla nuova Juventus di Sarri. Il tecnico vuole un difensore centrale, i sogni sono De Ligt e Koulibaly, e un centrocampo di qualità. Il primo obiettivo sarebbe Milinkovic-Savic della Lazio, mentre il sogno è Paul Pogba.

La notizia di giornata, secondo il giornalista di Sky Sport Gianluca Di Marzio, è che sarebbero iniziati i contatti tra la Juve e il Manchester United per capire quante possibilità di arrivare a chiudere l’affare ci sono. Il francese, con ogni probabilità, lascerà l’Inghilterra in estate e potrebbe ripercorrere la stessa strada del 2012, quando da Manchester arrivò giovanissimo a Torino per diventare una stella mondiale del calcio.

Ora la storia potrebbe ripetersi, anche se rimane importante il pressing del Real Madrid. Per Zinedine Zidane è Pogba l’uomo giusto per risollevare i blancos dopo la stagione fallimentare appena conclusa e per arrivare a prenderlo Fiorentino Perez potrebbe mettere sul piatto Gareth Bale e James Rodriguez.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto