La telenovela su chi sarà il prossimo allenatore della Juventus non è ancora finita. I tifosi bianconeri stanno attendendo spasmodicamente notizie dalla dirigenza sabauda. Josep Guardiola ha dichiarato amore al Manchester City, dunque pare molto probabile che non sia lui a sedersi sulla panchina bianconera. Al momento l'ipotesi più probabile è quella di vedere Maurizio Sarri a Torino. L'ex tecnico del Napoli, fresco vincitore dell'Europa League con il Chelsea è pronto a tornare in Italia ed a sposare il progetto bianconero.

Se dovesse arrivare lui, l'identità di gioco della Juventus sarà sicuramente definita. Sarri è un allenatore che vuole una squadra che non si adatta agli avversari, ma che domini il gioco dall'inizio alla fine del match. Dovrebbero essere dunque gli avversari ad adattarsi ai bianconeri, cosa che non avveniva spesso quando in panchina c'era Massimiliano Allegri. Ma proviamo ad ipotizzare come dovrebbe essere la Juventus di Maurizio Sarri.

Sarri alla Juventus potrebbe puntare sul 4-3-1-2

L'allenatore del Chelsea ha usato due moduli in carriera, il 4-3-1-2, che ha messo a punto quando allenava l'Empoli, e il 4-3-3, modulo che ha reso celebre il Napoli in Europa. Il gioco dei partenopei era rapido, veloce, verticale. Sembra che gli azzurri giocassero a memoria. Ma se dovesse arrivare alla Juventus, Maurizio Sarri potrebbe puntare sul 4-3-1-2, quindi con l'utilizzo di un trequartista.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Si tratta del modulo con il quale l'allenatore toscano si è fatto conoscere ad Empoli. Il reparto arretrato e quello mediano non subirebbero particolari cambiamenti, mentre in attacco Paulo Dybala potrebbe essere utilizzato dietro le due punte. Cristiano Ronaldo sarebbe sicuro al 100% del posto, mentre il suo compagno d'attacco potrebbe essere il giovane Kean.

Come trequartista, comunque, potrebbe essere utilizzato anche Aaron Ramsey, il primo nuovo acquisto della Juventus 2019/2020.

In questo caso, dunque, Sarri punterebbe sulla coppia d'attacco formata da Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala, giocatori che con Massimiliano Allegri non hanno mai trovato un'intesa continua. A centrocampo, invece, potrebbe esserci il ritorno di Paul Pogba, calciatore che sarebbe molto apprezzato da Sarri. Da non escludere anche l'ipotesi del ritorno di Gonzalo Higuain (altro grandissimo pallino del tecnico di Figline), che giocherebbe in coppia con Cristiano Ronaldo in attacco.

La formazione con il 4-3-1-2, dunque, potrebbe essere questa: Szczesny, Cancelo, Bonucci, Chiellini (RUGANI), Alex Sandro, POGBA, Pjanic, Emre Can, Ramsey (Dybala), Cristiano Ronaldo, HIGUAIN.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto