La Juventus non ha ancora annunciato chi sarà la nuova guida tecnica perché i candidati designati sarebbero tutti sotto contratto. Il profilo più accreditato per occupare la panchina bianconera sarebbe stato individuato in Maurizio Sarri, il cui agente Fali Ramadani al momento starebbe trattando con il Chelsea per ottenere la rescissione cercando di evitare il pagamento di 6 milioni da parte della dirigenza bianconera.

L’attesa è destinata a protrarsi, ma ciò non impedisce a Fabio Paratici di sondare il terreno per alcuni profili che potrebbero essere adatti al sistema di gioco del tecnico in pectore.

Joao verso la cessione

Il gioco di Sarri sgorga dalle fasce, per cui occorrono terzini ad hoc e Joao Cancelo non sembrerebbe essere la pedina adatta. Il portoghese, acquistato la scorsa estate per 40 milioni di euro dal Valencia, non ha soddisfatto neanche Allegri, ma sul suo talento non avrebbe dubbi Pep Guardiola tecnico del Manchester City, il quale lo vorrebbe alla sua corte, visto che Danilo è fuori dal suo progetto tecnico.

La Juve valuta il portoghese 60 milioni di euro, mentre il club dello sceicco Mansour vorrebbe dare in cambio Danilo più 20 milioni di euro. La proposta non dispiacerebbe ai bianconeri perché in questo modo potrebbero realizzare una buona plusvalenza, dato che quest'anno la società chiuderà con un bilancio in forte passivo.

Se i Blu di Manchester spingessero per avere Cancelo e riciclare Danilo, i profili più congeniali all'attuale allenatore dei Blues sarebbero uno tra Elseid Hysaj o Kieran Trippier del Tottenham.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Hysaj in uscita dal Napoli è una vecchia conoscenza di Maurizio Sarri dai tempi dell’Empoli ed è consideratolo il terzino adatto per un perfetto equilibrio tattico.

Pogba: il probabile colpo ad effetto

Anche in attacco ci potrebbero essere dei colpi e quello designato sembrerebbe essere Federico Chiesa con il quale si è raggiunto l’accordo economico, ora però c’è da trattare con la nuova dirigenza della Fiorentina.

Tra i bomber in uscita ci sarebbe Mario Mandzukic ormai fuori dai piani dirigenziali, nonostante il fresco rinnovo. Il colpo ad effetto di quest'estate si potrebbe verificare a centrocampo con il ritorno di Paul Pogba. Non è un mistero che il direttore dell'area sport segue dall'estate scorsa le vicissitudini del campione del mondo di Russia 2018. Svanita la speranza di prenderlo a gennaio per l'intransigenza del Manchester United, adesso sembrerebbero esserci le condizioni favorevoli per riportarlo all’ombra della Mole.

Infatti il Real Madrid, in un primo momento fortemente determinato ad accaparrarsi Paul, avrebbe virato su Hazard del Chelsea. L’alternativa al mediano dei Red Devils sarebbe Milinkovic-Savic della Lazio. Khedira e Matuidi invece potrebbero anche salutare Madama.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto