La Juventus ha preferito chiudere l'era Allegri, foriera di undici trofei, perché vorrebbe rivoluzionare il modo di giocare della squadra. L'eliminazione ai quarti di finale della Champions League non ha decretato solo l'allontanamento del tecnico livornese, ma ha messo in cattiva luce alcuni giocatori che non hanno fatto ciò che dovevano e cioè innescare al meglio Cristiano Ronaldo. Tra le pedine che hanno reso al di sotto delle aspettative, figurano i nomi di Joao Cancelo e Alex Sandro.

Restyling sulle fasce

Il terzino portoghese, arrivato l'estate scorsa, è stato pagato ben 40 milioni di euro, ma il suo talento è venuto fuori solo a sprazzi. L'ex Valencia ora sarebbe nel mirino del Manchester City, il cui allenatore Pep Guardiola lo preferirebbe a Danilo, ormai fuori dal suo progetto tecnico. Cancelo viene valutato 60 milioni di euro e potrebbe avere luogo uno scambio sull'asse Manchester - Torino con l'ex Real Madrid.

L'iniziale prezzo potrebbe essere abbattuto a 40 milioni, se in cambio arrivasse Danilo, il cui valore è stimato in 20 milioni di euro. Alex Sandro, nella stagione appena conclusa è sembrato la copia sbiadita del brasiliano che è approdato all'ombra della Mole quattro anni fa, per cui anche lui potrebbe salutare la Vecchia Signora. Il terzino potrebbe essere sacrificato per ragioni di bilancio, ma anche per consentire ai bianconeri di allestire un'organico congeniale al nuovo allenatore, di cui non si conosce ancora il nome.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

All'ex Porto non mancherebbero le pretendenti, tra le quali ci sarebbe il Real Madrid che presto potrebbe rimanere orfano di Marcelo, determinato a lasciare la Liga.

Palmieri e Sarri possibili obiettivi della Juventus

Per sostituire, eventualmente, il brasiliano, il ds Fabio Paratici avrebbe pensato ad Emerson Palmieri del Chelsea, club – peraltro – con il quale si starebbe già trattando per ottenere la rescissione di Maurizio Sarri.

L'ex Napoli sarebbe il nome più accreditato per raccogliere la pesante eredità di Massimiliano Allegri. Sarebbe stato raggiunto un accordo economico con l'entourage dell'allenatore toscano, il quale è però legato al Chelsea fino al 2021. I Blues, per liberarlo, vorrebbero 6 milioni di euro. Per questo, la dirigenza della Juventus, al fine di ammortizzare la somma richiesta dal club di Roman Abramovich, potrebbe presentare un'offerta per Emerson Palmieri ad un prezzo ritenuto congruo da entrambe le parti.

Tutte queste ipotesi al vaglio della triade dirigenziale potrebbero trovare conferma solo nel momento in cui sarà annunciato ufficialmente il nuovo allenatore bianconero che sembrerebbe essere proprio Sarri; secondo alcune voci, comunque, non sarebbe così scontato l'arrivo dell'ex Napoli in bianconero. Stando a questi rumors, l'ipotesi Guardiola non sarebbe del tutto tramontata.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto