"Icardi non rientra più nel progetto tecnico dell'Inter", questo è il sunto dell'intervista rilasciata nella giornata di ieri dall'amministratore delegato dell'area sportiva dell'Inter, Beppe Marotta a Sky Sport. Il dirigente nerazzurro ha ammesso che sia Icardi che Naingollan sono sul mercato.

Icardi, si fa sotto l'Atletico

Dove andrà Mauro Icardi in questa sessione di Calciomercato? Ormai noto da tempo l'interesse della Juventus e negli ultimi giorni anche le avances del Napoli (De Laurentiis avrebbe offerto 60 milioni di € all'Inter e 10 milioni di ingaggio all'ex capitano nerazzurro), qualcosa si muova anche dall'estero ed in particolar modo dalla Liga Spagnola.

Infatti l'Atletico Madrid sta monitorando la situazione legata a Mauro Icardi e sta aspettando il momento giusto per sferrare l'attacco decisivo sull'argentino. Secondo il giornale spagnolo As Icardi piace ai colchoneros, ma la società spagnola prima di pensare ad un eventuale approdo di Icardi a Madrid, sponda Atletico, deve per forza di cose cedere Diego Costa, ma la situazione non sembrerebbe facile.

Il direttore sportivo Berta sta monitorando questa situazione in casa nerazzurra ed è consapevole che Icardi non rientra nei piani dell'Inter come appunto dichiarato a Sky ieri da Beppe Marotta. Ora rimane da capire dove Icardi vorrà andare e secondo alcune voci l'argentino preferirebbe la Juventus.

Marotta intervistato da Sky Sport

Marotta ai microfoni di Sky Sport ha spiegato la situazione dicendo: "Dal mio arrivo non è stato messo in atto nessun metodo Marotta, ma che bisogna avere un modo di lavorare da utilizzare ovunque, ovvero seguire delle regole ben precise, avere dei diritti e dei doveri e tutto ciò deve essere rispettato."

Riguardo al capitolo Nainggolan ed Icardi, il dirigente nerazzurro prosegue: "Bisogna avere chiarezza e trasparenza in situazioni del genere ed in una società in cui il progetto deve essere la base di tutto, bisogna individuare i profili giusti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Questo è il cammino che l'Inter vuole intraprendere, abbiamo parlato sia con Nainggolan che con Icardi e abbiamo spiegato loro che a prescindere dai contratti, alla base di tutto ci sia il rispetto delle regole, questo è l'elemento più importante ad oggi. Ovviamente sia l'uno che l'altro sanno che il loro valore tecnico non è in discussione, ma è tanto vero che il talento non fa vincere i campionati e le partite, ma la squadra, dunque non rientrano nei piani della società, nel nostro progetto, sono sul mercato".

Alla fine dell'intervista Marotta conclude: "Icardi, nonostante non rientri più nei piani della società, deve continuare ad allenarsi come ha sempre fatto ed è importante che Conte debba decidere la migliore formazione da mettere in campo".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto