Nella sede del Coni sono stati sorteggiati nelle scorse ore i calendari di Serie C della prossima stagione 2019/2020. Ad un mese esatto dall'inizio del campionato, previsto per domenica 25 agosto, tutte le squadre hanno saputo quando si affronteranno in stagione. Alla fine la Lega di Serie C, ha deciso per l'ammissione del Bisceglie e per l'esclusione del Cerignola, anche se ovviamente questa decisione non è stata accolta bene dal presidente della società pugliese Nicola Grieco, che farà probabilmente tutti i ricorsi possibili.

Quindi si parte il 25 agosto con tre gironi da 20 squadre ciascuno, l'ultima gara dell'anno solare si giocherà domenica 22 dicembre, la ripresa dopo le feste natalizie è prevista per il 12 gennaio 2020, la stagione regolare invece si concluderà il 26 aprile. Dopo inizieranno i play-off e i play-out. I turni infrasettimanali, invece, sono previsti per mercoledì 25 settembre e 23 ottobre per il girone di andata, il 26 febbraio 2020 e il 25 marzo per quello di ritorno.

La prima giornata dei 3 gironi

Nel girone A il favoritissimo Monza partirà da Busto Arsizio, in casa della Pro Patria che si è ben comportata nella scorsa stagione, poi molte altre gare interessanti come il derby piemontese Novara-Alessandria, Siena-Olbia e ancora un derby stavolta toscano tra Pontedera e Carrarese, interessanti anche Pistoiese-Albinoleffe e Alessandria-Gozzano.

Nel girone B si parte con il botto, tanti big-match sin dalla prima giornata; spiccano Modena-Vicenza e Reggiana-Feralpisalò, mentre la forte Triestina esordirà al Nereo Rocco contro il Gubbio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie C

Carpi-Cesena e Arzignano-Piacenza sono altre gare da non perdere.

Infine nel girone C il match di cartello è sicuramente Avellino-Catania, la favorita Bari parte da Lentini contro la Sicula Leonzio, impegni complicati in trasferta per Ternana e Reggina, rispettivamente a Rieti e Francavilla.

Situazione migliore rispetto ad un anno fa

A distanza di soli 365 giorni la Serie C riparte quindi in condizioni nettamente più favorevoli, peccato che sul finale si sia creato il "caso Cerignola".

Ma a parte questo, sembra esserci più solidità tra le società di Serie C, le iscrizioni sono andate molto meglio e a parte qualche rinuncia di club importanti, tutto pare andare per il meglio.

Sicuramente l'anno scorso di quest tempi, c'era una confusione totale, che poi ha portato allo slittamento dell'inizio del campionato di molte settimane; senza considerare tutte le squadre che speravano di andare in B e che poi si sono ritrovate in C, ad iniziare con ancora più ritardo e a recuperare partite in serie fino all'autunno, ingolfando i calendari e complicando le classifiche.

Insomma si riparte da qui, sperando che la Serie C inizi ad essere un campionato serio, regolare ed entusiasmante, con tante piazze prestigiose, che daranno sicuramente spettacolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto