La Juventus finora ha lavorato solo nel mercato in entrata, infatti si è assicurata con la formula del parametro zero Aaron Ramsey e Adrien Rabiot ed ora dopo una lunga ed estenuante trattativa con l'Ajax ha acquistato Matthijs de Ligt. L'affare tra costo del cartellino, ingaggio e spese di commissioni è costato in tutto 100 milioni di euro. Avendo speso molto da adesso in avanti, la dirigenza della Continassa non potrebbe più fare colpi, a meno che non operi nel mercato in uscita.

Il parco attaccanti è affollato da ben quattro centravanti dei quali due, individuati in Gonzalo Higuain e Mario Mandzukic, non rientrerebbero nei piani di Maurizio Sarri, ma anche Paulo Dybala, qualora arrivasse un’offerta di lusso, andrebbe verso la cessione.

Destini incrociati

Dalla Spagna arriva l'indiscrezione che vedrebbe uno scambio sull'asse Juve-PSG tra Dybala e Neymar. Naturalmente l’operazione prevederebbe 100 milioni di conguaglio per i parigini.

O' Ney sarebbe insoddisfatto del club di Al-Khelaifi, ma un trasferimento all'ombra della Mole sembrerebbe poco probabile, soprattutto per le casse di Madama prosciugate dall'acquisto del forte difensore dei lanceri. Intanto Dybala avrebbe allontanato l’ipotesi di un trasferimento agli ordini di Antonio Conte, in cambio di Mauro Icardi. Meno impossibile sembrerebbe, secondo "La Gazzetta dello Sport", un trasferimento della Joya al Manchester United, suo grande estimatore.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

I Red Devils potrebbero convincere la Juventus inserendo nella trattativa il cartellino di Paul Pogba, sogno di Fabio Paratici e dei tifosi bianconeri. In occasione delle visite mediche di de Ligt c'era Mino Raiola che cura anche gli interessi del centrocampista e a lui i tifosi si sarebbero rivolti per favorire il ritorno del figliol prodigo. Il direttore sportivo bianconero non vuole rinunciare al Pogback e sarebbe pronto a sacrificare Joao Cancelo, Blaise Matuidi e Douglas Costa, ma anche il numero 10 bianconero, nonostante Maurizio Sarri vorrebbe ancora puntare su di lui.

Il caso Higuain

La dirigenza della Continassa, intanto starebbe insistendo affinchè Gonzalo Higuain accetti l'offerta della Roma. I due club avrebbero trovato l'accordo in base al quale il Pipita verrebbe ceduto con la formula del prestito oneroso e l'obbligo di riscatto. Il nodo ancora da sciolgiere riguarda lo stipendio dell'ex Napoli che al momento percepisce 7,5 milioni di euro. L'escamotage per aggirare l'ostacolo sarebbe spalmare lo stipendio in più anni.

Fonseca, il nuovo allenatore dei giallorossi avrebbe contattato Higuain promettendogli la possibilità di tornare agli antichi splendori, ma lui sarebbe ancora titubante a trasferirsi tra i capitolini.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto