L'Inter è pronta a sfidare mercoledì 24 luglio alle 13:30 ora italiana la Juventus, dopo la prestazione discreta contro il Manchester United, terminata con una sconfitta per 1 a 0. L'esigenza principale della dirigenza interista è quella di lavorare sul mercato, alla ricerca degli innesti funzionali al gioco di Antonio Conte. A tal riguardo ha parlato l'amministratore delegato della società di Suning, Giuseppe Marotta, che ha confermato all'Ansa come la società sia allineata al suo tecnico.

Hanno, infatti, destato sorpresa le parole del tecnico salentino rilasciate nel post partita Inter-Manchester United, in cui Conte ha sottolineato il ritardo della società per quanto riguarda il mercato. Ci ha pensato l'amministratore delegato Giuseppe Marotta a tranquillizzare tutti, soprattutto la tifoseria interista, preoccupata dalle parole pesanti del tecnico salentino.

'Arriveranno due punte, una di esperienza e l'altra giovane'

Giuseppe Marotta ha rilasciato interessanti dichiarazione all'Ansa, sottolineando la volontà di costruire una grande Inter tenendo, però, sempre conto delle finanze, e quindi dell'equilibrio economico e finanziario della società.

Come è noto, infatti, l'Inter, come tutte le società europee, deve rispettare le regole del Fair Play Finanziario. Lo stesso Marotta ha confermato la simbiosi fra la società e il tecnico Antonio Conte ma è normale che, essendo appena arrivato, è necessario un po' più di tempo per essere pronti ed allineati con le richieste del tecnico leccese. A proposito di mercato Giuseppe Marotta ha confermato l'arrivo di almeno due punte, considerando che attualmente l'unica disponibile è Lautaro Martinez, dopo il mancato riscatto di Keita ed il probabile addio di Icardi, oramai fuori rosa nell'Inter.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

A tal proposito, l'amministratore delegato ha confermato che arriveranno una punta di esperienza e un'altra giovane

Il mercato dell'Inter

Come confermato da Marotta, saranno quindi due le punte che arriveranno: i nomi più chiacchierati sono Edin Dzeko della Roma, per il quale la società di Pallotta chiede almeno 20 milioni di euro. Probabile però che con 12 milioni di euro più bonus la trattativa possa essere definita fra le due società.

Per quanto riguarda la punta giovane, è probabile che questi sarà Romelu Lukaku, per il quale continua la trattativa con il Manchester United. Secondo le ultime indiscrezioni, l'Inter si sarebbe avvicinata alle richieste della società inglese, ovvero con i bonus intorno agli 85 milioni di euro. Saranno importanti le cessioni, su tutte la società spera di riuscire a cedere quanto prima Nainggolan e Icardi.

Sull'argentino ci sarebbe l'interesse del Napoli e della Juventus, che però potrebbe aspettare fine mercato per fare l'offerta alla società interista.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto