Il mercato della Juventus sta vivendo un momento di grande difficoltà dovuto alle mancate cessioni degli esuberi nel parco attaccanti. A parlare del momento dei bianconeri è l'ex Alessandro Birindelli, nell'intervista rilasciata a TuttoJuve.

Gli scambi

L'ex centrocampista in prima battuta ha preso in considerazione lo scambio Cancelo - Danilo. Il portoghese per Birindelli è uno dei migliori terzini in circolazione, ma l'impostazione offensiva, forse lo rendeva poco adatto al calcio italiano tradizionalmente difensivista, mentre sarà perfetto per il gioco di Pep Guardiola.

Danilo, acquisto che ha lasciato scettici i tifosi, potrebbe essere più funzionale per la Juve di Sarri. In ultima analisi i due club potrebbero entrambi trarre vantaggio dall'affare. Sul mancato scambio con il Manchester United tra Dybala e Lukaku e la successiva mossa della dirigenza della Continassa di togliere l'attaccante dal mercato, l'intervistato pensa che la Joya sia in primo luogo un professionista perché si è reintegrato in gruppo pur consapevole che il suo futuro potrebbe comunque essere lontano da Torino.

La cessione dell'ex Palermo però era propedeutica all'arrivo di un altro giocatore di ruolo e ciò potrebbe rendere la situazione meno amara: "Dybala via dalla Juve, solo se qualche altro giocatore rientrava nello scambio". Per l'ex giocatore, il ragazzo di Laguna Larga è uno degli attaccanti più micidiali, ma qualora restasse bisognerà capire quale potrebbe essere il suo ruolo in seno allo scacchiere tattico di Maurizio Sarri.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

L'ipotesi dello scambio Dybala - Icardi potrebbe essere una soluzione accettabile: "Non vedo così utopistico l'ipotesi di vederlo a Milano con Icardi che potrebbe fare il percorso inverso”, questo il pensiero dell'ex bianconero.

Le mancate cessioni

L'opinionista è rimasto stupito dal fatto che Paratici non sia riuscito ancora a smaltire il parco attaccanti che annovera esuberi pesanti, soprattutto dal punto di vista degli ingaggi.

Anche la mediana risulta affollata. La spiegazione è da ricercarsi nelle mancate opportunità perché essendo dei grandi campioni necessitano di costi alti. Adesso in Premier League il mercato si è chiuso e la Juve difficilmente potrà sbarazzarsi degli esuberi definitivamente perché la maggior parte dei top club europei non sarebbe in vena di spese folli. Molti pensano che la migliore soluzione per Dybala sarebbe il Paris Saint Germian e su questa destinazione propenderebbe anche l'ex giocatore, ma non escluderebbe uno scambio con Icardi.

A smuovere le acque dei bomber potrebbe essere Dzeko e le pretese economiche avanzate dalla Roma che sembrerebbe determinata a non abbassarle.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto