In questa sessione estiva la Juventus è proiettata verso una rivoluzione radicale, spesso non condivisa dai tifosi. Dopo l'esonero di Massimiliano Allegri e l'investitura di Maurizio Sarri, adesso sta procedendo nella cessione di alcune pedine considerate fino allo scorsa stagione intoccabili. Il reparto offensivo sarebbe quello destinato a subire gli sconvolgimenti più eclatanti, infatti è già stato ceduto Moise Kean all'Everton, si sta provvedendo a trovare una sistemazione a Mario Mandzukic e anche Paulo Dybala, a sorpresa, è stato piazzato sul mercato, l'unico a resistere alla dirigenza della Continassa sarebbe Gonzalo Higuain.

In fase di rilancio

Il Pipita, dopo un anno di prestito trascorso tra Milan e Chelsea, è tornato a Torino e secondo i piani dei bianconeri doveva essere il primo candidato alla cessione e invece l'argentino starebbe resistendo ad oltranza al pressing della società e alla corte della Roma che lo vedrebbe come l'erede di Edin Dzeko, promessosi all'Inter di Antonio Conte. Nonostante la Juventus lo abbia privato della 9 per dargli la 21, il ragazzo di Brest non si sarebbe scoraggiato e lo dimostra il fatto che sta lavorando con impegno, ora che sulla panchina bianconera c'è Maurizio Sarri, suo allenatore ai tempi del Napoli e che a gennaio l'ha fortemente voluto al Chelsea.

La nuova guida tecnica comunque ha precisato che si rimetterà alle decisioni del club di Andrea Agnelli e dunque adesso sarebbe pronto a sacrificarlo. L'argentino che ha partecipato alla tournée estiva ed ha segnato anche il primo gol stagionale della Juventus contro il Tottenham, vorrebbe dimostrare che i bianconeri hanno sbagliato cedendolo dopo l'arrivo di Cristiano Ronaldo e adesso, conoscendo bene il tecnico di Valdarno, si sente avvantaggiato rispetto agli altri colleghi di reparto perché lui non ha bisogno di apprendere i nuovi concetti di gioco.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Serie A

La volontà della Juve

La triade dirigenziale non avrebbe cambiato idea nei confronti del numero 21 bianconero,ma sembrerebbe essersi un po' ammorbidita perché sui canali social ufficiali della Juventus sono rispuntate le immagini di Higuain. Il profilo Twitter bianconero ha condiviso il video delle migliori giocate di Federico Bernardeschi e del Pipita e ciò avrebbe fatto sperare i tifosi che stimano e amano l'ex Napoli in un cambio di rotta da parte del club. Invece la volontà sarebbe sempre la stessa.

La Juve, malgrado il giocatore non rientri nei piani, sta evitando di adottare l'ostracismo dell'Inter nei confronti di Mauro Icardi, entrato da tempo nel mirino di Paratici ed ora diventato possibile acquisto di fine sessione. Il padre di Gonzalo, Jorge, dall'Argentina avrebbe rilasciato un'intervista a "Radio Continental Corrientes" nella quale ha ipotizzato che il figlio potrebbe concludere la sua carriera in bianconero.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto