L'Inter prosegue la sua preparazione estiva con il lavoro del nuovo tecnico Conte che sta riguardando in questa fase sia la parte tattica che quella atletica. Dopo gli importanti acquisti di luglio (Godin, Lazaro, Barella, Sensi) la dirigenza ieri ha chiuso un importante arrivo conteso con la Juventus: parliamo della punta belga, ormai ex Manchester United, Romelu Lukaku. La punta della nazionale belga si trasferisce all'Inter per 65 milioni di euro più bonus (circa 10 milioni di euro) ed una percentuale di futura rivendita per il Manchester United del 10%.

Adesso la dirigenza punta a soddisfare un'altra richiesta di Antonio Conte, ovvero Edin Dzeko. Come conferma Sport Mediaset, nella mattinata dell'8 agosto l'agente che sta curando il trasferimento del bosniaco all'Inter, Silvano Martina, avrebbe incontrato la dirigenza interista. L'Inter potrebbe avvicinarsi, già entro questa settimana, alla somma pretesa dalla Roma.

Si parla di un'offerta da 18 milioni

Secondo Sport Mediaset, già entro questa settimana l'Inter potrebbe avvicinarsi alla somma richiesta dalla Roma per il cartellino di Dzeko, ovvero circa 18 milioni di euro.

Se quindi inizialmente la dirigenza interista era ferma sui 12, l'aver risparmiato diversi milioni per Lukaku (grazie all'inserimento della percentuale del 10% della futura rivendita) e soprattutto la cessione di Puscas, avrebbero permesso di trovare i fondi necessari per soddisfare la Roma. Con il probabile arrivo di Dzeko, potrebbero chiudersi gli innesti per il settore avanzato considerata la presenza in rosa di Lautaro Martinez.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

Dubbi sulla permanenza a Milano di Ivan Perisic che Conte avrebbe voluto idealmente nel ruolo di esterno sinistro, ma la scarse attitudini difensive del croato poco si adattano alla chimica di gioco dell'ex Ct della nazionale italiana. Per lui si parla di una cessione in prestito, secondo gli ultimi rumors ci sarebbe il forte interesse del Bayern. Il vicecampione del mondo, pertanto, potrebbe finire in Baviera con la formula del prestito oneroso ed un diritto di riscatto da fissare con il club tedesco.

Il nodo Icardi

Oltre a Perisic, si attende anche la cessione di Icardi. Come noto l'argentino è da tempo ai margini del progetto Inter e l'idea della dirigenza è di piazzarlo sul mercato entro fine agosto. Il rischio è che un'eventuale permanenza possa svalutare ulteriormente il cartellino dell'argentino, per il quale l'Inter vorrebbe almeno 60 milioni di euro. Il giocatore interessa alla Juventus, ma i bianconeri dovranno fronteggiare diverse grane: le mancate cessioni di Dybala e Mandzukic (rispettivamente a Tottenham e Manchester United) potrebbero condizionare il mercato bianconero.

L'esigenza della Juventus è infatti quella di piazzare alcuni esuberi e solo dopo potranno esserci degli investimenti. Riguardo ad Icardi, i bianconeri potrebbero aspettare fine mercato per cercare di promuovere un'offerta al ribasso (intorno ai 50 milioni di euro) all'Inter.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto