La cronaca sportiva in questi giorni si starebbe affannando per capire come finirà il divorzio annunciato tra la Juventus e Paulo Dybala. Quasi del tutto evaporato lo scambio con Romelu Lukaku del Manchester United per le esose richieste da parte dell’entourage della Joya agli inglesi, comunque il giocatore, suo malgrado, rimarrebbe sul mercato ed allora ci si chiede su quale altro lido potrà continuare la sua carriera.

Le pretendenti della Joya

Da qualche giorno sulle sue tracce ci sarebbe il Tottenham di Maurizio Pochettino che però un’offerta ufficiale non l’avrebbe ancora inoltrata sul tavolo della Continassa.

È probabile che a ventiquattro ore dalla chiusura del mercato in Premier League venga inoltrata una proposta che, secondo indiscrezioni, sarebbe più vicina ai 60 che ai 70 milioni di euro. I bianconeri, ormai decisi a sacrificare il "Diez" per ragioni di bilancio, ipotesi avvalorata anche dal sito calcioefinanza.it, potrebbero cercare un accordo con gli Spurs, ma se l’agente del giocatore Jorge Antùn avanzerà le stesse richieste fatte ai Red Devils, ci potrebbero essere problemi ad accettare da parte dei possibili acquirenti.

Il nodo cruciale da sciogliere sarebbe la faraonica cifra della commissione che si aggirerebbe sui 15 milioni di euro. Che l’ex Palermo si trasferisca in Premier sembrerebbe ormai difficile per cui si spera in una proposta del Paris Saint Germain, il quale non avrebbe problemi ad accontentare il bianconero, ma i parigini dovrebbero provvedere prima a risolvere il caso Neymar, il quale vorrebbe cambiare aria.

Le contromosse dell'Inter

In questa situazione così incerta chi ne starebbe traendo vantaggio, sarebbe l’Inter che avrebbe inoltrato un’altra offerta allo United per Lukaku.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Serie A

La proposta però sarebbe al di sotto dei 70 milioni di euro per cui difficilmente verrà accettata dai venditori che ne pretenderebbero circa 83. I Red Devils potrebbero così aspettare che i bianconeri vendano Dybala per investire sull’attaccante di Anversa. Alla Continassa, al momento, non starebbero valutando la possibilità dello scambio tra la Joya e Mauro Icardi, ormai considerato fuori rosa dai nerazzurri. Tra i due club è guerra aperta e trovare un accordo sarebbe complicato anche perché i milanesi non vorrebbero elargire il conguaglio preteso dai bianconeri.

Anche l’ipotesi che la triade dirigenziale sia disposta a tornare sui suoi passi sembrerebbe ormai tramontata perché tra Paulo e la Vecchia Signora si è creato uno strappo difficilmente ricucibile. La sensazione è che il caso Dybala come quello dell’allenatore e l’acquisto di Matthijs De Ligt, terrà in apprensione i tifosi per lungo tempo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto