Arrivano i primi segnali di insofferenza da parte dei tifosi bianconeri per il gioco non certo brillante espresso dalla squadra di Sarri nel match disputato il 14 settembre in casa della Fiorentina e terminato sul punteggio di 0-0.

Mentre sui social network cominciano ad emergere i primi commenti pro-Allegri, in queste ultime ore si sta parlando anche di presunte difficoltà finanziarie in cui prossimamente potrebbe incorrere la società torinese.

Marco Bellinazzo, giornalista notoriamente esperto di calcio e finanza, ha sottolineato che il club di Andrea Agnelli, qualora non dovesse riuscire ad alleggerire il monte ingaggi entro il prossimo anno, potrebbe avere dei problemi con il Fair Play Finanziario.

D'altronde l'arrivo di Cristiano Ronaldo, se da un lato ha portato benefici sotto l'aspetto economico, dall'altro ha indubbiamente appesantito i conti in casa bianconera, con i due bilanci del 2018 e 2019 che risultano già in rosso.

Nel 2021 la Juve potrebbe riscontrare problemi relativi al FPF

Bellinazzo, intervenuto a Radio Punto Nuovo, ha spiegato che se anche nel 2020 il bilancio dovesse essere negativo, nell'anno successivo la Juventus potrebbe avere delle difficoltà per non aver rispettato i parametri del Fair Play Finanziario.

Infatti, stando al regolamento introdotto dall'UEFA, un club può registrare un segno negativo per due bilanci, mentre al terzo anno deve dimostrare di essere riuscito ad appianare i costi.

Qualora non dovesse riuscirci, potrebbe incappare in sanzioni da parte dell'organismo che gestisce il calcio europeo.

In quest'ottica sarà significativa la semestrale della Exor - la holding che detiene più del 60% delle azioni della società piemontese - per capire qual è realmente la situazione finanziaria del club.

Il giornalista de Il Sole 24 Ore ha anche aggiunto che sarà fondamentale alleggerire i costi complessivi ed intervenire in maniera adeguata in sede di calciomercato. Dunque ci si attende che il direttore sportivo Fabio Paratici riesca non solo a cedere i giocatori in esubero, ma anche ad incamerare denaro fresco per le casse della società.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Cristiano Ronaldo

Solo in questo modo la Juventus potrebbe cominciare a limare il monte ingaggi che, ad oggi, è indubbiamente il più alto della Serie A, e al contempo uno dei maggiori anche a livello europeo.

L'Inter potrebbe avvicinare economicamente la Juventus

Bellinazzo, nella parte conclusiva del suo intervento, ha sottolineato come oggi sia notevole il gap finanziario tra la Juventus e le altre società italiane. Secondo lui in questa fase l'unico club che potrebbe avvicinare i bianconeri sarebbe l'inter del Gruppo Suning.

Lo stesso problema c'è anche in Spagna e in Francia. Infatti il giornalista ha dichiarato che "c'è un calcio a doppia, se non tripla, velocità". In altre parole, in Italia e nei suddetti campionati ci sono 2-3 squadre in grado di competere ai massimi livelli, ed altre che invece sono costrette a barcamenarsi per cercare almeno di avvicinarsi alle società leader.

Guardando al calcio italiano, possiamo dire che probabilmente l'idea della Lega di Serie A di introdurre un anticipo al sabato alle ore 15:00 potrebbe essere molto interessante per un'ulteriore crescita del brand, perché questo sarebbe l'orario ideale per un'apertura verso il mercato asiatico.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto